Home / Piemonte / TORINO. Abitazione a studenti stranieri,in cambio servizi ad anziani

TORINO. Abitazione a studenti stranieri,in cambio servizi ad anziani

E’ stata inaugura a Torino la “Casa della Solidarietà”. E’ destinata a 12 universitari stranieri che, in cambio, si impegnino ad aiutare anziani o inquilini in difficoltà che vivono nello stesso condominio. Finanziato dalla Chiesa Valdese nella zona popolare di a Barriera di Milano, il progetto ha comportato la riqualificazione di un immobile Atc.

Dodici studenti, al secondo anno di università, in regola con gli esami e in difficoltà economica, possono essere ospitati, ma non a costo zero.

A loro non si chiederà il pagamento di un affitto, piuttosto attività di supporto a vicini di casa che non possono uscire.

Picocle e grandi incombenze come fare la spesa, andare a pagare le bollette, curare il giardino condominiale.

Il progetto è stato reso possibile attraverso i fondi dell’otto per mille e all’ impegno del sindaco Piero Fassino, della vice sindaco Elide Tisi e di Marcello Mazzù, presidente dell’Agenzia Territoriale per la Casa che ha messo a disposizione l’immobile.

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *