Home / Piemonte / TORINO. A.Mittal: Chiorino,vergogna senza fine,situazione drammatica
Chiorino Elena

TORINO. A.Mittal: Chiorino,vergogna senza fine,situazione drammatica

“Una vergogna senza fine, M5S e PD hanno letteralmente giocato sulla pelle di migliaia di lavoratori italiani e piemontesi e adesso rischiamo il dramma sociale e industriale. Invece di blaterare e di piangere sul latte versato, questi incompetenti devono chiedere scusa e andare a casa”. Così l’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, commenta la decisione di ArcelorMittal, “che gestisce anche gli stabilimenti piemontesi che danno lavoro a centinaia di persone, di rescindere l’accordo per l’affitto con acquisizione delle attività di Ilva e di alcune controllate acquisite secondo l’accordo chiuso il 31 ottobre”. “La situazione è drammatica. Siamo all’ultimo atto – prosegue Chiorino – di una serie di scelte scellerate e adottate in malafede, di inettitudini che partono da lontano, dal governo Renzi, quando l’ex ministro Calenda invece di sostenere la cordata italiana, ha privilegiato una multinazionale francese. Guardacaso un’azienda di quel Paese, la Francia, che poi, una volta caduto il governo, ha assoldato il traditore della Patria”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *