Home / Sport / TENNIS. Tutto pronto per l’attesissima sfida tra Berrettini a Federer

TENNIS. Tutto pronto per l’attesissima sfida tra Berrettini a Federer

Oggi è il gran giorno. Matteo Berrettini cerca l’impresa sui campi in erba dell’All England Lawn Tennis Club. Negli ottavi di Wimbledon – i primi in uno Slam per lui – il 23enne romano, numero 20 Atp e 17esima testa di serie, dopo la tradizionale domenica di riposo, torna in campo per giocarsi un posto nei quarti con lo svizzero Roger Federer, numero 3 del ranking mondiale e secondo favorito del seeding, alla 21esima partecipazione ai The Championships dove ha trionfato 8 volte (2003-2007, 2009, 2012 e 2017). Tra Matteo e “King Roger” non ci sono precedenti.

MATTEO L’ERBIVORO – Si sta confermando sempre più “erbivoro” Matteo, che in questa stagione sui prati ha vinto il titolo a Stoccarda ed è stato semifinalista ad Halle: in questo 2019 sull’erba Berrettini ha giocato 13 match, Davis compresa, vincendone 12 (ha perso solo contro Goffin nella semifinale di Halle). Il ragazzo romano, seguito in tribuna oltre che da coach Vincenzo Santopadre anche da Umberto Rianna, alla seconda presenza sui prati londinesi, ha battuto in quattro set lo sloveno Bedene (rimontando un set ed un break di svantaggio), ha superato in tre set il cipriota Baghdatis (all’ultimo match nel tour) ed al terzo turno si è imposto in cinque set sull’argentino Diego Schwartzman, numero 24 Atp e 24esima testa di serie, dopo aver annullato tre match-point al suo avversario nel quarto set: uno nel decimo gioco e due nel dodicesimo. Matteo è diventato così il quinto azzurro a centrare gli ottavi a Wimbledon nell’Era Open (gli altri: Panatta nel 1979, Sanguinetti nel 1998, Pozzi nel 2000 e Seppi nel 2013). Ora è pronto per la sfida con “King Roger”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

PALLANUOTO. Il Settebello stacca il biglietto per i quarti di finale dei Mondiali

Il Settebello chiude la fase preliminare a punteggio pieno e si qualifica direttamente ai quarti …

BEACH VOLLEY. Un successo e una sconfitta ad Espinho per Menegatti-Orsi Toth

Nel World Tour di Espinho (4 Stelle) le azzurre Menegatti-Orsi Toth hanno perso il primo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *