Home / Torino e Provincia / Chivasso / TENNIS. Tutto pronto al Tennis Club Tescaro per la Pani Cup

TENNIS. Tutto pronto al Tennis Club Tescaro per la Pani Cup

Domenica 24 novembre il Tennis Club Tescaro del presidente Livio Mezzo sarà ancora una volta al centro dell’attenzione del tennis Over piemontese. Questa volta, se possibile, con ancora maggiore orgoglio dei due titoli regionali consecutivi vinti dalla formazione Over 55. Il circolo chivassese ospiterà infatti la prima edizione della Pani Cup, manifestazione nata per ricordare una grande firma del tennis piemontese, Franco Panivello, scomparso pochi mesi fa in modo così repentino da lasciare senza fiato tutto il tennis piemontese, in particolare quelle categorie di “diversamente giovani” che negli anni Ottanta avevano sfidato Franco in battaglie senza esclusione di colpi.

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Fabrizio Broggini, il direttore sportivo del TC Tescaro che insieme ad Alberto Pastorella è l’ideatore di questa bellissima iniziativa: “Con alcuni “ragazzi” del circuito Subalpino Over, grazie al cui ideatore Pastorella noi Senior da qualche anno siamo tornati a giocare con assiduità, da un po’ di tempo  si parlava di organizzare una sorta di Laver Cup tra di noi per passare una giornata insieme, senza dimenticare la componente agonistica che fa parte del nostro DNA. Ma per i vari impegni era rimasto un proposito. Qualche mese fa, colpito da un male incurabile che nel giro di pochissimo tempo l’ha portato via, ci ha lasciati Panivello, che da molti anni aveva lasciato il tennis per il golf, ma che era rimasto per tutti un mito degli anni Ottanta dei tornei di seconda e terza categoria. E’ stato automatico pensare a qualcosa che lo potesse ricordare nel nostro sport: la prima iniziativa è stata intitolargli, da parte del grande Carlo Bucciero, una tappa del circuito Subalpino, la seconda dedicargli al Circolo della Stampa Sporting, da parte del suo amico di sempre Friky Chioatero, il torneo Over 55 dei campionati regionali. A questo punto mi è sembrato giusto riprendere la nostra idea di qualche tempo fa: ne ho parlato con Pastorella e con Alessandra Linari, che dirige la Fondazione per la ricerca sui tumori dell’apparato muscoscheletrico e rari Onlus, ed in pochi giorni è nato tutto. Un sfida tra due squadre, ToroxPani e JuvexPani, di 9 giocatori ciascuna, composte da quasi tutti i migliori Over 50 piemontesi, divisi soltanto dal tifo calcistico, ma uniti nell’amicizia e nel ricordo di Franco Panivello. Competizione ovviamente approvata dalla FIT ed i cui incassi, in termini di iscrizione e di offerte di partecipanti e pubblico, andranno interamente alla Fondazione.

Sarà una giornata bellissima e toccante, ma soprattutto allegra e goliardica perché Pani, sono certo, vorrebbe tante risate e poche lacrime. Ovviamente, avremo l’onore di avere con noi anche Barbara, la moglie di Franco, che premierà le squadre. L’obiettivo è che questo evento diventi una data fissa del tennis Over piemontese, con una sede diversa ogni anno: nel 2020 abbiamo già fissato la Pani Cup al prestigioso Circolo della Stampa Sporting di Torino.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Green Days Tour, sabato 7 dicembre il comico Beppe Braida era in città

Sabato pomeriggio, 7 dicembre, il sindaco Claudio Castello e i membri della Giunta hanno incontrato …

Calcio. Promozione. Girone B. La Rivarolese stecca e il Settimo riapre i giochi

La Rivarolese sceglie la domenica sbagliata per disputare la partita più brutta di questa prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *