Home / Sport / TENNIS. L’Italia stende l’India e si qualifica per le Finali 2019 di Coppa Davis
Andreas Seppi
Andreas Seppi

TENNIS. L’Italia stende l’India e si qualifica per le Finali 2019 di Coppa Davis

L’Italia si è qualificata per le Finali 2019 di Coppa Davis, dal 18 al 24 novembre a Madrid, imponendosi per 3-1 sull’India nella sfida valida quale turno di qualificazione. Sull’erba del Calcutta South Club, nella capitale della regione del Bengala occidentale, gli azzurri hanno onorato al meglio la prima edizione con il nuovo format. Il punto del successo è stato conquistato da Andreas Seppi, che nella sfida tra i numeri uno dei rispettivi team ha sconfitto per 61 64, in un’ora e 3 minuti di gioco, Prainesh Gunneswaran, rendendo così superfluo l’ultimo singolare tra i numeri due, Ramanathan e Berrettini. In precedenza nel doppio che secondo il nuovo format aveva aperto la seconda giornata Simone Bolelli e Matteo Berrettini avevano ceduto per 46 63 64, in un’ora e tre quarti di partita, a Rohan Bopanna e Divij Sharan.

Gli azzurri di Corrado Barazzutti avevano chiuso in vantaggio per 2-0 la giornata di venerdì grazie ai punti ottenuti da Andreas Seppi, che nel singolare d’apertura ha battuto per 64 62 Ramkumar Ramanathan e Matteo Berrettini, esordiente con la maglia azzurra, che nel secondo match ha sconfitto per 64 63 il numero uno indiano Prajnesh Gunneswaran.
Ora l’attenzione si sposta al 14 febbraio, quando si svolgerà il sorteggio dei gironi per le Finali che andranno in scena alla Caja Magica della capitale spagnola.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ATLETICA LEGGERA. Tamberi in pedana a Rabat per la sesta tappa della IAAF Diamond League

Torna in pedana Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle). Il primatista italiano parteciperà domenica 16 giugno al Meeting Mohammed …

CANOA SLALOM. Gli azzurri sul canale di Lee Valley per la prima prova di Coppa del Mondo

Dopo l’Europeo francese di Pau la nazionale italiana di canoa slalom fa rotta sul canale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *