Home / Sport / TENNIS. Vinci fa suo il derby tricolore con Errani al Mallorca Open
Roberta Vinci

TENNIS. Vinci fa suo il derby tricolore con Errani al Mallorca Open

Sono bastati 58 minuti a Roberta Vinci per archiviare la pratica/esordio nel “Mallorca Open”, torneo WTA International da 226.750 dollari di montepremi in corso sui campi in erba di Maiorca, in Spagna. La 34enne tarantina, numero 33 del ranking mondiale e sesta testa di serie, si è aggiudicata per 62 61 il derby tricolore contro Sara Errani, numero 72 del ranking mondiale, ripescata in tabellone per il forfait in extremis dell’estone Anett Kontaveit, numero 36 Wta, fresca vincitrice del primo titolo Wta conquistato domenica corsa a ‘s-Hertogenbosch.
Al secondo turno Roberta troverà dall’altra parte della rete la belga Kirsten Flipkens, numero 88 del ranking mondiale, passata attraverso le qualificazioni: la 31enne di Geel è avanti per 2-1 nei precedenti ma le due giocatrici non si affrontano da cinque anni.
Nel pomeriggio in campo anche Francesca Schiavone. La 36enne milanese, numero 73 Wta, in gara con una wild card, è stata sorteggiata invece contro la canadese Eugenie Bouchard, numero 56 del ranking mondiale: la Schiavone si è aggiudicata l’unico precedente, disputato al primo turno degli Internazionali d’Italia a Roma (2014).
La prima testa di serie è la russa Anastasia Pavlyuchenkova, numero 17 del ranking mondiale: la seconda è la lettone Anastasija Sevastova, numero 19 Wta.
A Maiorca rientra nel circuito Victoria Azarenka, dopo lo stop per maternità: Vika, ferma dal Roland Garros 2016 (quindi senza classifica) e in tabellone con una wild card, debutta contro la giapponese Risa Ozaki, numero 74 Wta (sfida inedita).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Alessia Regis con i judoka di domani

JUDO. Alessia Regis: la tenacia parla al femminile (VIDEO)

Alessia Regis, un’inguaribile innamorata del judo, è molto più di un’ex atleta della Nazionale Italiana …

Marco Lingua

ATLETICA LEGGERA. Marco Lingua ha un nuovo sogno: i Giochi Olimpici di Tokyo 2020

La rincorsa di Marco Lingua al minimo di qualificazione per i Giochi Olimpici di Tokyo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *