Home / BLOG / Teleriscaldamento, un boomerang annunciato

Teleriscaldamento, un boomerang annunciato

Il Sindaco ha recentemente dichiarato che “I lavori del teleriscaldamento son ripresi a gran ritmo, con l’obiettivo per il 2013 di collegare le scuole del complesso Marconi, Bambi, l’Ospedale e tutti i privati della zona che vorranno allacciarsi”. Tutti sanno che una rete di teleriscaldamento può esistere solo con un’elevata concentrazione di utenze da servire rispetto alla sua estensione. A Chivasso i privati pare che abbiano scartato l’idea di allacciarsi alla rete perché il calore costerebbe troppo. Ultimamente l’Assessore Castello, anziché ricontrattare i prezzi di fornitura dell’acqua calda ceduta da Edipower e la continuità della fornitura, condizioni essenziali per abbassare i costi, ha previsto di far pagare gli allacci che dovessero avvenire dopo la realizzazione della rete. Come dire che se i privati non aderiranno subito non avranno interesse a farlo soprattutto in tempi successivi. Sarebbe stata doverosa l’analisi delle tariffe, che non sono state mai pubblicate, per verificare la loro congruità rispetto agli accordi. Così il progetto, per la mancanza di utenze, diventerà un boomerang. La rete da realizzare, dal costo di 24,7 milioni di euro, servirà solo per due scuole e l’Ospedale? E’ come dire che abbiamo comprato un’auto dalla potenza dell’ordine di trenta volte in più di quella che serve. Così quelle tre utenze si dovranno accollare tutti gli oneri. Inoltre il calore costerà più caro per le perdite di rete, per cui accadrebbe il paradosso che per molte ore al giorno l’Ospedale avrà la caldaia che fornirà il calore in esclusiva, collocata a diverse centinaia di metri: un assurdo tecnico ed economico. Con queste considerazioni le tre utenze pagheranno circa 3 milioni di euro in più per ognuno dei venticinque anni di durata della convenzione, per rimborsare il costo dell’impianto, le perdite di rete, la manutenzione e gestione dell’impianto, oltre al profitto d’impresa. Una cifra insostenibile per il bilancio comunale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. La tabaccheria Cerato chiude alle 18 per solidarietà

Abbasserà le saracinesche alle 18 della sua tabaccheria Cristina Cerato, titolare della omonima tabaccheria di …

Fotografa un albero e i Commercianti ti premiamo

Il Concorso fotografico “I Nostri Alberi” entra nel vivo.  Stanno arrivando le fotografie!!! Amici degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *