Home / In provincia di Torino / TAVAGNASCO. Premiati i vincitori di “Fiori e fantasia”

TAVAGNASCO. Premiati i vincitori di “Fiori e fantasia”

Si sono svolte nella confraternita del Gesù nella serata di mercoledì 18 gennaio le premiazioni del concorso “…Fiori… e fantasia…” promosso dal Comune in collaborazione con le vincitrici dell’edizione precedente, Carmen Dalvai, Cinzia Franchino, Lidia Franchino, Lucia Vaser e Vilma Vassarotti.

Ottima la partecipazione delle famiglie che oltre a curare i propri balconi e giardini si sono dedicate domenica 1° maggio alla decorazione dei luoghi pubblici fra cui il cimitero e il ponte che unisce Settimo Vittone e Tavagnasco.

Il vicepresidenteAsproflor, Sergio Ferraro si è complimentato per l’impegno profuso fino a guadagnare i tre fiori e a vedere premiati al primo posto nazionale i propri cittadini Beniamino e Sisto Girodo.

Erano due le sezioni. Per i “Giardini monumentali”, il vincitore è Roberto Minetto, seguito da Giuseppina Orlassino al secondo posto e Eleonora Franzoso al terzo, quarte a pari merito Rosalina Bertino e Iva Volpe, quinte ex aequo Elena Garda e Ines Martinetti.

Nella sezione “Balconi, davanzali e piccole aiuole” ha invece vinto Secondina Valenzano, seguita Silvana Vacchiero e Carla Morello, quarti a pari merito Manuela Onnias e Piero e Emma Girodo, quinti ex aequo Silvana Bello e Manuel e Serena Sangiorgio.

A curare la prossima edizione saranno Roberto Minetto, Giuseppina Orlassino, Eleonora Franzoso, Ionela Ghinescu, Silvana Vacchiero ed Elena Garda.

Nella serata di mercoledì sono stati premiati anche i neo laureati: Sara Ferragatti per la triennale in Ingegneria Biomedica, Sofia Torno per la triennale in Scienze Politiche e Sociali e Patrick Chenuil per la triennale in Architettura.

Infine, la Pro Loco ha premiato i vincitori del concorso “Vieni, ho fatto un presepe”: Wilmer Mantovani al primo, al secondo Simone Accotto e al terzo Nicolò Giovanetto, seguiti da Sisto Girodo, Federica Giovanetto, Bar Sport, Martina e Davide Giovanetto, Filippo Morello, Gabriella Riva e Nunzia Cardinale; premi speciali per i giovanissimi Giovanni Rao e Alice e Filippo Lingeri.

Il sindaco Giovanni Franchino ha colto l’occasione per annunciare che ad aprile si terrà in paese l’assemblea nazionale dell’Associazione Micromineralogica Italiana nell’ambito delle Giornate Mineralogiche di Tavagnasco e per il prossimo agosto, ancora a Tavagnasco, la conferenza mondiale sui solfosali organizzata dal professor Luca Bindi. “I prossimi due anni – ha annunciato il Sindaco – vedranno anche il gemellaggio con un Comune francese, la realizzazione di un film nell’ambito di un laboratorio didattico cinematografico, la pubblicazione di un libro sui minerali di Tavagnasco, la realizzazione dell’impianto elettrico e di riscaldamento della confraternita del Gesù e il restauro del pregiato organo della chiesa parrocchiale con il contributo dell’associazione Giuseppe Serassi di Bergamo, per cui si sta costituendo una commissione che curerà anche la documentazione tramite un opuscolo e un video. Proseguiranno inoltre le iniziative annuali, fra cui il sostegno a Telethon e la borsa di studio per studenti universitari”. 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIAVERANO. Pecora morta: ora si teme l’inquinamento

Una pecora morta è stata trovata vicino alla falda acquifera dell’acquedotto in frazione Bienca a …

BOLLENGO. Allenatore morto in campo: per la vedova nessun risarcimento

Nessuno risarcisce la vedova e il figlio di Massimo Corna, l’allenatore morto per infarto il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *