Home / Dai Comuni / Tamponi a tutti gli operatori delle Rsa ad alto rischio entro il 21 settembre
Tampone
Tampone

Tamponi a tutti gli operatori delle Rsa ad alto rischio entro il 21 settembre

In Piemonte tutti gli operatori delle Rsa ad ‘alto rischio’ sul fronte Covid-19 saranno sottoposti al tampone entro il 21 settembre. Lo annuncia l’assessore alle Politiche Sociali della Giunta Cirio, Chiara Caucino, dopo un incontro con i vertici della Sanità regionale. “E’ un segno tangibile – sottolinea Caucino – dell’impegno e dell’attenzione con la quale si stanno affrontando le eventuali criticità derivanti da un inasprimento del Covid-19 che potrebbero presentarsi nelle residenze assistenziali piemontesi”.

La definizione di Rsa ad ‘alto rischio’ deriva da una classificazione in tre livelli – basso, medio e alto – fatta dalla Regione per meglio prepararsi a fronteggiare il contagio dall’autunno. Il Dirmei, Dipartimento interaziendale per l’emergenza e le malattie infettive, spiega Caucino, ha elaborato un questionario per la stratificazione del rischio infettivo, i cui risultati hanno permesso di “stratificare le strutture su tre livelli di rischio, e inviare i risultati alle Asl per predisporre con anticipo le azioni necessarie”. Il Dirmei, aggiunge, ha anche attivato due percorsi formativi ai quali sono iscritte oltre 750 persone per la gestione da remoto dell’infezione nelle Rsa.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Francesco Roppa e Andrea Cammilleri degli Arcieri Varian

TIRO CON L’ARCO. Gli Arcieri Varian strappano applausi a Castelpasserino

Continuano gli impegni per gli Arcieri Varian, di scena nel weekend in due gare, svoltesi …

san benigno biometano

SAN BENIGNO. Anche Confagri si schiera contro l’impianto di biometano

No alla realizzazione di un impianto per produrre biometano dai rifiuti organici a San Benigno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *