Home / BLOG / Supercalifragilistichespiralidoso!

Supercalifragilistichespiralidoso!

Supercalifragilistichespiralidoso!
Mary Poppins è vanitosa, si guarda spesso allo specchio, regala ai suoi bambini avventure magiche e divertenti, sale le scale scivolando all’insù sul corrimano e dalla sua valigia, che sembra vuota e leggera, escono numerosi oggetti alcuni di enormi dimensioni. Ma è pronta a negare che tutte queste magie siano accadute quando i pargoli gliele ricordano. Perché lei si prende molto sul serio e non ama perdere tempo in sciocchezze. Severa ma dolce, a volte un po’ brusca, è dotata di grande buon senso ma da giudizi lapidari dispensando consigli a grandi e piccini. Quando ha finito quel che deve fare se ne va, senza preavviso, con il cambiare del vento così come è arrivata. Appesa al suo bellissimo ombrello, MAa lascia dietro di sé una famiglia unita e serena. Questo è il ritratto di Mary Popins la famosa bambinaia frutto della fantasia della scrittrice australiana naturalizzata inglese Pamela Lyndon Travers. Personalmente quello che mio ha colpito nel primo film è la parola “Supercalifragilistichespiralidoso”, nella versione originale la parola esatta è Supercalifragilisticexpialidocious ed ha un significato ben preciso, che si desume scomponendola: Super, sopra, cali, bellezza, fragilistic, ,delicato, expiali, fare ammenda, docious, istruibile. Quindi il significato delle sue parti sarebbe “fare ammenda per la possibilità di insegnare attraverso la delicata bellezza”. Questo è il volto di Mary Poppins dotata di alcuni valori che la società attuale sembra spesso aver dimenticato. Insegna la bellezza dello stare insieme e del condividere la quotidianità della vita, insegna a stupirci per quello che e’ diverso e nuovo, insegna che possiamo trasformare la nostra vita con la fantasia e che con la fantasia possiamo liberarci dal peso delle cose che capitano perché ”basta un poco di zucchero e tutto brillera’di piu`”! Ed infine Mary Poppins ci guida alla scoperta delle cose importanti della vita perché oggi siamo sempre appesantiti dalla velocita’del tempo, dalla responsabilità del lavoro e nel frattempo la vita passa e ci scordiamo della bellezza nello stare insieme ai nostri figli, ai nostri genitori, nonni ed amici; “con due penny ti puoi comperar carta e spago e puoi fabbricar il tuo paio di ali per poi volar…nello spazio padron col tuo bell’aquilone…”
Favria, 11.02.2019 Giorgio Cortese

Le persone che affermano che abbiamo una sola vita per vivere non ha ancora imparato a leggere un libro.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

IVREA. Chi comanda sotto le rosse torri

Il caldo estivo ci ha portato, oltre a un’opprimente afa, una serie di novità dell’ultima …

IVREA. Golpe di Carnevale. L’ira di Perinetti e Comotto. Borla “Pinocchio”

La notizia del “golpe” orchestrato dal vicesindaco Elisabetta Ballurio, dal Generale in carica Vincenzo Ceratti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *