Home / BLOG / SPARONE. Coronavirus, sindaco in Procura: “Non ci danno i dati sui contagi”
La sindaca Laura Nugai
La sindaca Laura Nugai

SPARONE. Coronavirus, sindaco in Procura: “Non ci danno i dati sui contagi”

Coronavirus, sindaco in Procura: “Non ci danno i dati sui contagi”.

Le informazioni ufficiali sui casi di coronavirus nel Canavese sono scarse e disomogenee: il problema si è posto da subito e non sembra essere stato risolto.

La cosa grave è che questa carenza di dati certi riguarda anche i sindaci. E’ di oggi la notizia che la prima cittadina di Sparone Laura Nugai ha presentato un esposto alla Procura di Ivrea perché non riesce ad ottenere in tempi adeguati numero e nomi delle persone in quarantena né di quelle sottoposte  a tampone. Eppure questi dati dovrebbero essere a disposizione delle amministrazioni comunali da quando, all’inizio della settimana, è entrato in funzione un nuovo portale regionale. Solo che non vengono pubblicati:

Ci sono solo quelli relativi ai casi positivi accertati. Ho telefonato per protestare e mi hanno risposto che avevo ragione ma che purtroppo sono solo in tre  a caricare questi i dati. A cosa serve creare un portale apposito se poi non si riesce a gestirlo? Non ha senso che un sindaco venga a sapere le notizie da voci di paese ben prima che da fonti ufficiali. Per fortuna i nomi dei quattro che sono in quarantena li conosco e si tratta di persone giudiziose ma bisogna organizzarsi anche per la raccolta dei rifiuti!”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Confindustria Canavese: “Decreto Rilancio? E’ insufficiente”

Confindustria Canavese giudica insufficienti i provvedimenti del Governo per le imprese previsti dal Decreto Rilancio. …

Foglizzo, Castello dei Biandrate

FOGLIZZO. Castelli Aperti: domenica 31 maggio si riparte da qui

Visite guidate nel pomeriggio con partenza alle ore 15, 16 e 17 a gruppi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *