Home / In provincia di Torino / SPARONE. Con Anna Bonino c’è Ceresa Laura Nugai lancia la sfida
A sinistra Anna Bonino e a destra Laura Nugai

SPARONE. Con Anna Bonino c’è Ceresa Laura Nugai lancia la sfida

A Sparone la campagna elettorale si preannuncia accesa e sicuramente interessante da seguire: sarà tutto meno che una contesa pro-forma.

Le liste sono due e saranno due donne  a contendersi la carica di prima cittadina: il sindaco uscente Anna Bonino e Laura Nugai, sua vicesindaco all’inizio del mandato e poi, dopo l’uscita dalla maggioranza, impegnata in un’opposizione solitaria. Che la Bonino decidesse di concorrere per il terzo mandato  era ritenuto abbastanza probabile, anche se girava voce che avrebbe potuto rinunciare per lasciare il posto alla vicesindaco attuale Iva Francesetti. Abbastanza prevedibile anche che la Nugai volesse mettersi alla prova in una sfida diretta dopo gli scontri in consiglio.

Meno scontata invece la riappacificazione tra il sindaco uscente ed il suo vicesindaco del primo mandato Giovanni Meaglia, che cinque anni fa si era candidato a capo della lista poi arrivata seconda e che, almeno nei primi anni, aveva portato avanti un’opposizione tutt’altro che morbida: nelle sedute di consiglio non mancavano mai le schermaglie e le punzecchiature reciproche, come del resto è normale fra ex-alleati che si ritrovano su opposte sponde. Negli ultimi tempi si era però andati verso una riappacificazione (che spiegano dovuta alla volontà di portare a termine le opere intraprese per il bene del paese), che ha spinto Meaglia ad entrare nella lista della maggioranza, riproponendo un po’ lo schema del 2009.  La vera sorpresa di questa campagna elettorale è però un’altra  e riguarda uno dei candidati che la lista Bonino-Meaglia schiera:  un nome eccellente, che potrebbe creare sia consenso che divisioni. Si tratta di Walter Ceresa, 60 anni, ex-presidente della GTT (dopo un breve passaggio all’IREN) ma soprattutto ex-comproprietario dello stabilimento che ha fatto la storia di Sparone negli ultimi quarantasei anni: la ILCAS poi ITCA poi IMS ora MTD. Walter Ceresa è infatti figlio di Aurelio e nipote di Emilio, gli imprenditori fattisi da sé partendo dal nulla  e diventati nel volgere di due decenni una vera potenza industriale. Il prestigio di Aurelio Ceresa è sempre stato enorme a Sparone e nelle vallate circostanti e potrebbe molto giovare alla  corsa del figlio. Dall’altra parte della bilancia c’è però la crisi che ha travagliò negli Anni Novanta lo stabilimento, infine ceduto ad altri imprenditori e nel quale i problemi si sono succedute fino a tempi recenti. Bisognerà anche vedere quale sia, da parte dei pendolari che utilizzano i mezzi pubblici per gli spostamenti quotidiani, il grado di soddisfazione nei confronti dei servizi offerti dalla GTT. Sarà interessante vedere la risposta degli sparonesi di fronte alla possibilità di avere tra i suoi amministratori comunali un candidato di tal peso.

La lista “Insieme per Sparone” guidata da Anna Bonino, 50 anni, vede riproporsi tre delle consigliere di maggioranza uscenti: la vicesindaco Iva Francisetti (nata nel 1970), Gilia Aimonetto Giachino (1950) e Cristina Magnin Prino (1987). Ad esse si aggiunge,  come già detto, il capogruppo di opposizione Giovanni Antonio Meaglia (1946). Gli altri sono nuovi  candidati, a cominciare da Walter Ceresa (1955) seguito da Giorgio Balagna (1950), Claudio Berardi (1967), Condò Simone (1996),Vincenzo Pagliotti (1975), Francesco Picco (1987).    

La lista “Rinascita per Sparone – Nugai Sindaco” capeggiata da Laura Nugai, 47 anni, schiera Fulvia Riva, 65 anni; Donato Desantis, 68 anni; Martina Costanzo, 29 anni; Giorgia Pasqualone, 32 anni; Maria Teresa Aimonetto, 68 anni; Marco Piovanelli, 55 anni; Igor Blessent, 38 anni; Daniel Aimonetto, 25 anni; Gionni Billeci, 39 anni; Nicole Rosso, 18 anni.

Commenti

Blogger: Caterina Ceresa

Caterina Ceresa
Autore e collaboratore de La Voce del Canavese nell'alto Canavese

Leggi anche

Piazza Ottinetti

IVREA. Semplicità

Tra le attività virtuose che dovrebbero caratterizzare la politica, tra le quali ricordiamo costantemente: trasparenza, …

IVREA. L’appello a Elena Chiorino dei dipendenti dell’ex Cic oggi Csp

Un appello all’assessore regionale al lavoro Elena Chiorino. Lo stanno lanciando in queste ore i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *