Home / BLOG / Solo insieme ci riusciremo!

Solo insieme ci riusciremo!

Solo insieme ci riusciremo!
Carissimi amici e conoscenti, concittadini prestatemi orecchio, ascoltatemi!
La situazione non è facile, la situazione si tinge di tinte fosche per l’imperversare della pandemia che lascia nella sua scia oltre alle dolorose morti umane anche la morte di tante attività commerciali e produttive che porteranno forse ad una nuova povertà. Ritengo che oggi più che mai non dobbiamo farci rubare la speranza che è la sola luce nell’animo che ci può permettere di ripartire che ci dà la fiducia perché ho la speranza e ne sono fermamente convinto che questa lunga notte dovrà finire e sorgerà il sole. Dobbiamo essere consapevoli che in questa situazione attuale esiste tanta confusione e alcune scelte politiche, questa è la mia personale impressione vengono prese senza considerare le conseguenze di preservare noi italiani dall’epidemia ma con l’economia praticamente morta. Bisogna anche dire che molto di questa situazione dipende anche dal nostro atteggiamento avuto nei mesi passati, magari convinti che il virus fosse andato in vacanza ed invece la pandemia ha continuato ad allargarsi in maniera recondita favorita dalle vacanze estive, feste patronali, feste di spiaggia nell’Italico stivale con le immancabili feste e foto di gruppo. Forse con una maggior attenzione di tutti nei mesi precedenti vivremmo in situazione sanitaria diversa. Purtroppo fino alla sua comparsa il virus ha continuato a correre e noi a ricorrerlo sempre in affanno. Adesso dobbiamo alzare la testa, senza nasconderci della sua forza mortale nei nostri confronti, usando tanta prudenza e usando le tre C, che sono Concordia, Collaborazione e Coesione. In questo momento dobbiamo essere uniti lasciando perdere le polemiche, e collaborare vuole dire avere atteggiamenti che rispettano la nostra salute e quella dei nostri simili, alleggerendo il sistema Sanitario. Ecco che dobbiamo collaborare tra tutti con quanto emanato dalla autorità, per fare scendere il livello di pandemia. Oggi più che mai è necessario unirsi negli animi rispettando le distanze fisiche sanitarie per uscire tutti insieme da questo tunnel. Ricordiamo sempre che nella vita non sono i numeri ma l’unità di noi esseri umani la nostra grande forza. Questo è il momento come cittadine e Associazioni che possiamo aiutare e fare la nostra parte anche se non fisicamente, ma con il passa parola per sostenere le nostre attività commerciali, #compriamoitaliano, compriamo nel nostro paese#, e poi propongo di sostenere le nostre radici, i nostri anziani, la nostra memoria storica, ricordiamoci che senza radici il nostro albero Comunità avvizzisce, magari telefonando agli anziani che conosciamo, che per paura del contagio se ne stanno, giustamente chiusi in casa per fare sentire la nostra vicinanza. Spero che da queste proposte possano nascere delle altre idee propositive, per ritrovarci dopo la pandemia moralmente più forti e migliori.
Con affetto e la speranza nel cuore
Un Vostro concittadino
Favria, 17.11.2020 Giorgio Cortese

Ogni giorno cerchiamo di non privare mai nessuno della speranza, potrebbe essere tutto quello che hanno.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

VENARIA. Covid: anche il Concordia si unisce al coro di protesta dei teatri

VENARIA. Covid: anche il Concordia si unisce al coro di protesta dei teatri. Si alza …

Smeina a Mars

Smeina a Mars Smeina a Mars, smeina a Avrì, fina a Mag tij veghi nen …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *