Home / BLOG / SETTIMO VITTONE. Tenta di uccidere il compagno con una corda. Arrestata dai carabinieri
I carabinieri hanno arrestato Graziella Orlarey per tentato omicidio

SETTIMO VITTONE. Tenta di uccidere il compagno con una corda. Arrestata dai carabinieri

Tenta di uccidere il compagno strangolandolo con un cappio. Tutto è successo nel pomeriggio di martedì 13 agosto a Settimo Vittone, frazione Corlarey n.67 quando Graziana Orlarey, 49 anni anni, utilizzando un cappio ha tentato di strangolare il convivente, Raffaele Paonessa di dieci anni più vecchio. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri delle stazioni di Valchiusa e Settimo Vittone che hanno in tempo bloccato la donna mentre era ancora intenta a tendere la corda. I due hanno da tempo una relazione ed innumerevoli sono gli interventi operati nel tempo presso l’abitazione dalle forze dell’ordine. Entrambi sono etilisti. Alle 18,30 di martedì 13 agosto, i militari dell’Arma hanno arrestato Graziella Orlarey.  Il P.M.ha disposto che l’arrestata venisse portata presso la Casa Circondariale di Torino.

Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

Confermata dalla Cassazione la condanna all'ergastolo per Rocco Schirripa,

TORRAZZA. Delitto Caccia: per i figli del Pm accertata mezza verità

Delitto Caccia: un passo avanti sulla strada della verità, anche se non ancora sufficiente. A …

IVREA. Marco Neri dice “ciaooone” alla Lega e passa con i Fratelli d’Italia. Bertot applaude

La notizia era nell’aria già da tempo e noi peraltro l’avevamo anche un po’ anticipata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *