Home / Dai Comuni / SETTIMO. Una linea gratis per l’Ospedale
ASSESSORE Enzo Rignanese

SETTIMO. Una linea gratis per l’Ospedale

Dal 10 dicembre entreranno in vigore i nuovi orari delle linee 1,2,3 e 4 del servizio di trasporto pubblico cittadino. Le modifiche sono state decise dopo un periodo di sperimentazione che, da settembre a oggi, ha permesso di verificare i numeri di utilizzo delle varie linee e di poter migliorare dunque l’offerta di mezzi per i cittadini.

Ecco le principali novità: 

– linea urbana 3, viene potenziata con l’introduzione di cinque corse giornaliere in più, in questo modo non solo si garantisce il collegamento tra il Borgo Nuovo e il centro città, ma si garantisce anche un migliore collegamento con l’Ospedale Civico di Settimo Torinese sito in via Santa Cristina dove recentemente sono stati dislocati nuovi ambulatori.  

– la Linea Urbana 4, attualmente utilizzata soprattutto dagli studenti, sarà garantita nei giorni scolastici e negli orari di ingresso e uscita dalle scuole.

– Linea urbana 2, verrà inserita una corsa in più al mattino

“Con queste modifiche – spiega il sindaco, Fabrizio Puppo – possiamo offrire, a parità di costi, un servizio più declinato sulle reali esigenze dei cittadini. Abbiamo verificato per tre mesi, da settembre, i carichi di viaggio sulle diverse corse. Con queste modifiche andiamo incontro alle necessità che abbiamo verificato giorno dopo giorno.

Garantiremo dunque i servizi di trasporto per la scuola Gramsci e aumenteremo i collegamenti con l’ospedale, anche in considerazione dei nuovi servizi ambulatoriali che sono stati attivati”

“Con queste modifiche – spiega l’assessore ai Trasporti, Vincenzo Rignanese – manteniamo le esigenze di mobilitò già esistenti ma miglioriamo decisamente le opportunità di trasporto per le destinazioni più richieste, come l’Ospedale”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Said Abbane, candidato con la Piastra, perde la vita cadendo in moto

Tragico incidente lungo via Milano, questa sera. Said Abbane, classe 1987, ha perso la vita …

CALUSO. La vendemmia 2020, come da previsioni, sarà da ricordare

Come avevano fatto ben sperare tutte le previsioni, a consuntivo la vendemmia 2020 nel calusiese …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *