Home / Dai Comuni / SETTIMO TORINESE. Ritrovati nel torinese 50 motori Ferrari rubati

SETTIMO TORINESE. Ritrovati nel torinese 50 motori Ferrari rubati

Erano nascosti all’interno di un capannone di Settimo, nell’hinterland Torinese, i 50 motori Ferrari del valore di circa 900 mila euro rubati all’inizio di maggio. I carabinieri del Comando provinciale di Torino li hanno trovati al termine di una complessa indagine che ha portato all’arresto di tre persone per ricettazione. Nel magazzino c’erano anche più di 4.500 chili di cavi di rame, di verosimile provenienza furtiva, per un valore di 250mila euro.
Il furto dei motori, destinati ad essere montati su veicoli Maserati, era avvenuto lo scorso primo maggio. Con una motrice rubata, ignoti si sono introdotti nel piazzale di una ditta di trasporti di Rivoli e hanno agganciato il rimorchio telonato con il prezioso carico.
Le tre persone fermate per ricettazione sono un italiano di 64 anni, un romeno di 49 e una romena di 47 anni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Una navetta sostituisce la ferrovia Torino-Ceres da Venaria

Dal 25 agosto la linea treno Sfma, l’ex Torino-Ceres, si ferma a Venaria; per il …

SETTIMO TORINESE. Brovarone & friends, ieri e oggi

L’amicizia vera, quella di lunga data, che resiste al tempo esiste davvero… Ivano Brovarone, nato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *