Home / Dai Comuni / SETTIMO TORINESE. Lavazza: Cgil, “è atto di guerra. Lunedì assemblea lavoratori”
Lavazza
Lavazza

SETTIMO TORINESE. Lavazza: Cgil, “è atto di guerra. Lunedì assemblea lavoratori”

“L’azienda con un colpo di spugna cancella unilateralmente 42 anni di buon lavoro. E’ un vero e proprio atto di guerra al quale risponderemo con tutta la nostra forza”. Lo dichiara Denis Vayr, segretario generale Flai-Cgil di Torino, dopo la decisione della Lavazza che ha comunicato oggi, durante un incontro con i sindacati all’Unione Industriale, il recesso della contrattazione aziendale (tutti i contratti integrativi dal 1972 in avanti).

“Dopo aver richiesto e ottenuto la disponibilità dei lavoratori a effettuare 4 sabati lavorativi ad agosto e settembre – continua Vayr – l’azienda aveva concordato un incontro, quello odierno, con i sindacati per formulare delle proposte. E oggi con un atto profondamente scorretto ha comunicato il recesso di tutti i contratti aziendali”.

Lunedì 29 settembre i lavoratori dello stabilimento di Settimo e della sede di Torino si riuniranno in assemblea per decidere le iniziative di mobilitazione.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

QUINCINETTO. Frana Quincinetto: Valle d’Aosta, trovare una soluzione nell’immediato

“E’ importante trovare soluzioni nell’immediato che possano garantire l’accessibilità e una fluidità sostenibile dei flussi …

RIVA DI CHIERI. Embraco: ipotesi spezzatino, Tartaro si fa avanti

L’imprenditore Daniele Tartaro, 54 anni, titolare della Traces, è pronto a insediarsi a Riva di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *