Home / BLOG / SETTIMO TORINESE. Catenaccio: “Al PD di soldi non ne dò!. Solo beneficenza”
Rosa Catenaccio

SETTIMO TORINESE. Catenaccio: “Al PD di soldi non ne dò!. Solo beneficenza”

“Io sono mortificato, non so cosa dire, dalla Catenaccio non me l’aspettavo”. Parla così il tesoriere del Partito Democratico, oggi anche vice presidente del consiglio comunale, Vincenzo Rignanese. Al centro della disputa ci sono le mancate erogazioni che ogni eletto del Pd dovrebbe versare al Partito, come stabilito dal regolamento dei democratici. In parole povere, consiglieri, assessori e sindaci del Pd sono tenuti a versare una piccola parte della loro indennità al partito per garantire il sostentamento economico dello stesso. Dunque, stando ai conti del Pd, infatti, l’attuale consigliera di minoranza, Rosa Catenaccio, dovrebbe “bonificare” circa 850 euro al Partito Democratico. La Catenaccio, infatti, candidata nelle liste del Pd alle elezioni del 2014, negli ultimi mesi dello scorso mandato, quando era ancora assessore ma in rottura con il Pd, ha smesso di adempiere a questo “dovere”. 

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

E adesso?

E adesso? E adesso siamo in crisi di Governo! Cosa è cambiato con il Governo …

NOLE. L Nóst Pais, da 25 anni per la tradizione

Da 25 anni l’Associazione ‘L Nóst Pais lavora sul territorio nolese cercando di mantenerne le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *