Home / Dai Comuni / SETTIMO T.SE. Coronavirus e gestione della crisi. Le Opposizioni prendono le distanze. Infondate le accuse all’Asl
MUNICIPIO SETTIMO

SETTIMO T.SE. Coronavirus e gestione della crisi. Le Opposizioni prendono le distanze. Infondate le accuse all’Asl

CLICCA QUI PER LEGGERE LA LETTERA INVIATA ALL’ASL TO4

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Settimo Torinese Dott.ssa Carmela Vizzari

Dopo avere ricevuto e letto attentamente la lettera inviata dalla Presidente del Consiglio, Carmela Vizzari che ringraziamo per l’impegno profuso per tutto il Consiglio Comunale riteniamo di non essere disposti a firmare per i seguenti motivi:

1 – Riteniamo come Consiglieri Comunali di non essere in grado di esprimere una affermazione come:  “le misure adottate per fronteggiare l’emergenza continuano a rivelarsi opinabili ed inadeguate, esponendo così l’intera popolazione ad un rischio ancora maggiore di contagio” . Non siamo in grado in quanto riteniamo che il Consigliere Comunale non può e non deve sostituirsi all’autorità sanitaria affermando che le misure messe in atto possano provocare uno scenario così descritto, non vi sono dati analitici, non vi sono studi in merito per la Città di Settimo Torinese che siano avvalorati dalla Comunità Scientifica e sopratutto non cogliamo questo pericolo negli altri Comuni sotto la gestione dell’ASLTO4.

2- Consideriamo i temi accusatori della comunicazione nei confronti dell’ASLTO4 immotivati sotto il profilo dell’impegno che la stessa ASL al pari di tutte le Aziende Sanitarie nazionali stanno mettendo in campo per far fronte ad una pandemia mondiale che non conosce memoria in tempi moderni.  Crediamo altresì che questo sia il momento di essere solidali con le strutture sanitarie, ponendo domande, certo, nelle situazioni poco chiare della gestione, ma mai accusando l’incapacità della gestione, accuse che in questo preciso momento non sono utili a nessuno.  Si ritiene inoltre che se vi siano situazioni dolose nella gestione, come si evince dalla lettera, siano gli organi preposti a fare le verifiche e non il Consiglio Comunale.

3- Nell’affermare:  “Come noto, la nostra Città si è fatta carico di fornire una dotazione di dispositivi di protezione individuale all’Ospedale di Settimo, e tanti ancora sono stati distribuiti, tra gli altri, ai medici di medicina generale, agli operatori delle RSA, ai volontari della Croce Rossa oltre che di organizzare, tramite volontari, servizi di supporto alle persone in isolamento o agli anziani soli.”

Ci pare voler intendere che l’ASLTO4 non abbia fatto nessuna distribuzione di materiale sanitario alle strutture mediche settimesi e solo l’intervento del Comune ha fatto si che la situazione si potesse risolvere.
 Questo ci pare, francamente, ingeneroso, nei confronti, del personale che lavora senza sosta da settimane alle dipendenze dell’ASLTO4 che con tutte le criticità del caso cerca di gestire l’emergenza nel miglior modo possibile. Constatiamo, altresì, che alcune forniture del Comune di Settimo Torinese ed in particolare alcune mascherine consegnate all’Ospedale Civico ed al comparto dei medici di famiglia non fossero omologate e quindi adeguate alla funzione preposta.
Ci preme sottolineare che questa ultima affermazione ci indica che in situazioni di emergenza tutte le Istituzioni possono non adempiere appieno al loro ruolo e quindi ribadiamo l’ingiustizia di accusare solo l’Azienda Sanitaria delle disfunzioni.
Chiediamo, certo, forte attenzione e collaborazione con il nostro territorio dell’ASLTO4, offriamo massima disponibilità e supporto ma non possiamo giustificare la forma accusatoria messa in atto e quindi non daremo la nostra disponibilità ad una firma congiunta agli altri gruppi consiliari che vorranno sottoscriverla.

Settimo Torinese, 03/04/2020

Antonio Mencobello – Lega Salvini Piemonte

Manolo Maugeri – Lega Salvini Piemonte

Alessia Titano – Lega Salvini Piemonte

Antonio Borrini – Gruppo Misto

Rosa Catenaccio – Insieme per Settimo

Elena Ruzza – Sinistra Civica Lavoro Ambiente

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO VITTONE. Voragine sulla Statale 26, chiusa la strada Torino-Aosta

Anas ha chiuso la statale 26 per la Valle d’Aosta, in entrambe le direzioni, oggi, …

Alberto Baesso capogruppo di maggioranza

TORRAZZA. Caro Baesso, raccontaci tutto

Su “La Nuova Periferia” di mercoledì 3 giugno il consigliere di maggioranza Alberto Baesso ribadisce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *