Home / Eventi / Altri Eventi / SETTIMO. Shake’n’Roll, tre giorni di ritmo, balli e sapori

SETTIMO. Shake’n’Roll, tre giorni di ritmo, balli e sapori

Shake’n’Roll è il festival del rock’n’roll, del rockabilly e del boogie Anni ‘50 e ‘60 in programma dal 15 al 17 giugno a Settimo Torinese.

Un’esperienza da full immersion in un mondo variegato ed entusiasmante.

Shake’n’Roll: letteralmente “scuoti e rotola” come accade ballando il boogie ed il rock’n’roll.  Il titolo del festival porta lontano, agli Anni ’50, , al sogno americano di American Graffiti che diventa realtà a Settimo Torinese con un raduno a tutta brillantina.  Un mondo, quello reso celebre a livello planetario da Elvis Presley e colpevolmente poco considerato dai profeti delle nuove tendenze.

Tutto è gratuito

Tutto è gratuito, per far conoscere questo universo ai ragazzi, ai curiosi, a chi mai e poi mai si iscriverebbe a un consesso di specialisti.  I gruppi, i dj, gli esperti dello stile in questione hanno voglia di mettersi a confronto con chiunque; storie da raccontare, personaggi fuori ordinanza, balli sfrenati sono l’anima del festival. Quale modo migliore per rivivere il 1958, anno in cui Settimo Torinese diventa Città? Sarà un caso, ma dal 15 al 17 giugno la kermesse si svolge in piazza della Libertà.  Quella Libertà del sogno americano post bellico, da cui tutta questa storia si genera.

Il cartellone

Shake’n’Roll Band, la “resident” band che ormai da anni smuove le anime e shakera i corpi dei settimesi a suon di riff rocknroll nelle notti d’estate. Tre i gruppi fantastici, pieni di vita, che arrivano da lontano e che hanno fatto di questo genere  il proprio stile di vita: venerdì 15 The Class Of ’58, un’intera famiglia in stile doo Woop che arriva dall’Inghilterra, e sempre dal Regno Unito l’acclamatissimo ed attesissimo Si Cranstoun con la sua Band si esibirà sabato 16 giugno, domenica 17 i divertentissimi ed italianissimi Four Vegas che molti avranno visto diverse volte in TV.

Si balla

Non mancheranno anche le stelle del ballo, i campioni del mondo di Boogie Woogie 2017 e 2018 dalla Norvegia e i campioni italiani, atleti della nazionale di boogie. Non è indispensabile essere pin up o teddy boy, Libertà è anche scegliere il proprio formato, la propria maniera di entrare a curiosare in questo mondo insieme agli appassionati del caso. E allora ecco pronte le lezioni di danza, gli aperitivi e le mostre fotografiche, i live acustici da aperitivo, l’after-party, il dopotutto è festa con “La DJ più 50s che esista”: Giusy Wild, la settimese che ha varcato i confini della città portando la sua musica nei più importanti festival europei.

Come settimese è colei che ha scritto, ideato, proposto,  e ha assunto la direzione artistica di questo grande Party: Manuela Gallocchio alias Manu Manuche, anche lei dj, ma rigorosamente di vinili, (chissà che non ci offra un’ospitata in una delle notti di festa), speaker radiofonica, fondatrice e leader della resident Band e del marchio Shake’n’Roll.

Innamorata del genere ma anche di questa città, cura le serate 50s più cool.

Avremo anche altre chicche: come l’esposizione di auto vintage negli stessi giorni in piazza Campidoglio e piazza Vittorio Veneto che culminerà la domenica in una parata benefica a favore di Casa UGI.

IL PROGRAMMA

VENERDI 15 GIUGNO

Piazza della Libertà

Resident Dj Giusy Wild

ore 18.00    Lezione di Boogie Woogie (Cus Torino Danza)

ore 19.30    Lezione di Rockabilly Jive  (Honky Tonk School)

ore 20.30    “Shake’n’Roll” band live

ore 21.30  “The CLass of ‘58” live

Suoneria (via Partigiani 4): 

ore 23.30    Afterparty: cocktails, dancing and dj-set

Piazza Vittorio Veneto

Street Food and Auto Vintage

Piazza Campidoglio

ore 18.00     Tone Up Pin Up (Mara Scagli)

ore 19.00 Archimede Cafèpoint: aperitivo ‘50 con mostra fotografica “BikerladyBlack&White” e presentazione del libro “Le danze swing” a cura dell’autrice Paola Bruno. A seguire acustic live by The Fabulous Contromano.

ore 19.15    Lezione di boogie woogie (Cus Torino Danza)

SABATO 16 GIUGNO

Piazza della Libertà

Resident Dj Giusy Wild

ore 17,00     Burlesque (Cherry e Carmilla ) e a seguire lezione di Boogie Woogie  (Cus Torino Danza).

ore 19,00 Lezione di Rockabilly Jive (Honky Tonk School)

ore 20.30 “Shake’n’Roll” band live

ore 21.30 “Si Cranstoun” live

Suoneria (via Partigiani 4)

ore 23.30    Afterparty: cocktails, dancing and dj-set

Piazza Vittorio Veneto

Street Food and Auto Vintage

Orange Dance Camp

Piazza Campidoglio

ore 17.00 Lezione di Rockabilly Jive (HonkyTonk School). A seguire Tone Up Pin Up ( Mara Scagli)

ore 19.00    Lezione di Boogie Woogie  (Cus Torino Danza)    Archimede Cafèpoint: aperitivo ‘50   con Mostra fotografica “BikerladyBlack&White” e acoustic live by The Fabulous Contromano

ore 19,30 Contest Pin Up & Teddy Boys e a seguire Laura Siccardi fachirismo show

Palazzetto dello sport

ore 10.00 Turin Cup Competition Open Nazionale Boogie Woogie, Rock’n’Roll Acrobatico, Disco Dance presso Palazzetto dello Sport di Settimo Torinese

Gara per atleti tesserati Fids

DOMENICA 17 GIUGNO

Piazza della Libertà

Resident Dj Giusy WIld

ore 17,30 Burlesque  (Cherry e Carmilla )

ore 18,30 Lezione di Boogie Woogie (Cus Torino Danza)

ore 20  “Shake’n’Roll” band live

ore 21  “Four Vegas” live

Piazza Vittorio Veneto

Street Food and Auto Vintage

Orange: Dance Camp

INFORMAZIONI

Gli orari potrebbero subire variazioni, per aggiornamenti costanti si invita a seguire la pagina facebook del festival  Shake’n’Roll – 50s Retro Party

Durante le tre serate i cambi palco saranno accompagnati da brevi interventi di burlesque a cura del Cabaresque Project e delle allieve dei laboratori di Burlesque di Cherry and Carmilla Show

In caso di maltempo i concerti saranno trasferiti, negli stessi orari, presso la Suoneria.

Tutti gli eventi, salvo il Dance Camp, sono ad ingresso gratuito e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per info sul Dance CampDance Camp@Shake’n’Roll – 50sRetroParty.

Info generali e prenotazioni: 329 / 8217366 o  info@shakeandroll.it

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. La Apri Onlus all’Unitre di Settimo per patrocinare due conferenze sulla vista

La delegazione settimese di A.P.R.I. onlus riprende la  collaborazione con la sede settimese dell’Università della …

SETTIMO. “Telethon” scalda i motori Si comincia il 24 novembre

Anche quest’anno il coordinamento settimese di Telethon è stato affidato a Sandro Barollo ed al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *