Home / Dai Comuni / SETTIMO. Patrimonio e una spada di Damocle da 14 milioni di euro di risarcimento

SETTIMO. Patrimonio e una spada di Damocle da 14 milioni di euro di risarcimento

Una spada di Damocle da più di 14 milioni di euro sulle spalle di Patrimonio, la società partecipata al 100% dal Comune di Settimo. Al centro della vicenda c’è una richiesta di risarcimento presentata da Cribari, nel 2019, dopo l’annullamento della gara, da 75 milioni di [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

Elena Piastra, sindaca di Settimo

SETTIMO TORINESE. Venti mesi (di Piastra)

Prendendo il fascio dei giornali locali degli ultimi sedici mesi (tanto ci separa dalle elezioni …

Il tar del Lazio boccia la concessione a Gavio della A5, della A21e della tangenziale di torino

Colpo di scena nelle aggiudicazioni delle concessioni autostradali del 27 novembre scorso. E parliamo della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *