Home / In provincia di Torino / SETTIMO. “Ora serve una commissione sulle partecipate”
Massimo Del Vago

SETTIMO. “Ora serve una commissione sulle partecipate”

È di nuovo polemica sulle partecipate. Questa volta, al centro della discussione, c’è la manifestazione di interesse pubblicata (per 7 giorni, dal 24 al 31 ottobre) da Sat (partecipata del Comune) per la ricerca di un’azienda che si occupi delle strategia informatiche della società per i prossimi 3 anni, un appalto dal valore di 200 mila euro.

L’azienda selezionata, poi, dovrà fornire il nominativo di un project manager che sarà impegnato nella realizzazione di quanto previsto dal contratto (si parla in particolare di servizi informatici).

A sollevare il tema, ancora una volta, è il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Massimo Del Vago.

“Io queste cose le capisco poco – attacca il grillino – qui parliamo di una società che si occupa di servizi informatici e adesso ha bisogno di un’altra società che si spenda per dare servizi informatici ad un’azienda che si occupa di quello, mah. Chiederò, certamente, spiegazioni in capigruppo rispetto a questa manifestazione di interesse di cui nessuno sapeva nulla, rimasta sul sito della Sat per soli 7 giorni”. Ma non è tutto: Del Vago è pronto a chiedere un’analisi più approfondita e allargata. “Credo sia utile una commissione – spiega il grillino – per poter parlare delle partecipate. Ormai la nuova giunta si è insediata ed è stato nominato un nuovo amministratore di Sat quindi è giusto ritrovarci per analizzare la questione”. A stretto giro, poi, arriva immediatamente la replica della prima cittadina, Elena Piastra, che prova così a smontare i dubbi del capogruppo Massimo Del Vago.

“Negli ultimi anni – spiega a sindaca Piastra – siamo passati da dieci persone che si occupavano di informatica ad oggi che ce ne sono la metà. Il servizio informatico, quindi, che si occupa della videosorveglianza per tutti i comuni dell’unione è in forte difficoltà e quindi il bando serve ad individuare un supporto rispetto ad alcune questioni chiave del nostro mandato”.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

GASSINO. “Basta tir in collina ora torniamo a parlare della Tangenziale Est”

Fra le occasioni mancate dal recente bando per la concessione del sistema tangenziale di Torino …

CAREMA. Appalto triennale per sgombero neve

 Con l’inizio della stagione invernale e la conseguente necessità di provvedere a garantire il servizio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *