Home / In provincia di Torino / SETTIMO. Omicidio al suk, l’imputato nigeriano è seminfermo di mente per il viaggio sul barcone
Maurizio Gugliotta Settimese, aveva 51 anni

SETTIMO. Omicidio al suk, l’imputato nigeriano è seminfermo di mente per il viaggio sul barcone

E' seminfermo di mente Khalid De Greata, il ventottenne nigeriano processato con l'accusa di avere ucciso con una coltellata Maurizio Gugliotta, 51 anni, di Settimo Torinese, il 15 ottobre 2017 al mercato di libero scambio di Torino conosciuto come suk. Lo ha ribadito la perizia psichiatrica svolta da uno specialista su richiesta del giudice Stefano…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LA LOGGIA. Incidenti lavoro: un morto nel Torinese

Un operaio 44enne è morto oggi a La Loggia (Torino) in via Nizza mentre era …

IVREA. Giro: domani tappa che ricorda molto il ‘Lombardia’

Come un ‘Lombardia’. La 15/a tappa del 102/o Giro d’Italia di ciclismo, in programma domani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *