Home / In provincia di Torino / SETTIMO. Nomina dei due membri di Fondazione Ecm, ma ce n’è soltanto uno
In foto, i banchi dell’opposizione

SETTIMO. Nomina dei due membri di Fondazione Ecm, ma ce n’è soltanto uno

Conclusi i festeggiamenti, nel primo consiglio comunale della nuova amministrazione, non sono mancate le polemiche da parte delle opposizioni. Nel mirino della minoranza è finito il penultimo punto all’ordine del giorno: la nomina dei nuovi membri del consiglio generale della Fondazione Ecm. “Una delibera illegittima”, così le minoranze, uscite dall’aula al momento del voto, hanno bollato l’atto approvato dalla maggioranza. Di cosa parliamo? Si tratta dell’organo di controllo della Fondazione che vede al suo interno tre membri: il sindaco o un suo delegato, in qualità di presidente, e due delegati del consiglio comunale in rappresentanza di maggioranza e minoranza. Il consiglio generale è l’organo che delibera gli atti fondamentali della fondazione: bilancio, consiglio di amministrazione, revisore dei conti ecc ecc.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Massimiliano Modena e le sue foto che “parlano”

“La fotografia è il grande amore della mia vita. Sono specializzato, in particolare, in reportage …

CAREMA. Un malore improvviso strappa alla vita l’ex sindaco Giovanni Aldigheri

Aveva 67 anni anni il vicesindaco Giovanni Aldigheri e nulla che facesse presagire la tragedia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *