Home / Dai Comuni / SETTIMO. Migranti: Puppo, sconcertati da Appendino-Salvini
Fabrizio Puppo

SETTIMO. Migranti: Puppo, sconcertati da Appendino-Salvini

“Siamo sconcertati per la mancanza di rispetto dimostrata dalla sindaca Appendino e dal ministro Salvini verso i cittadini di Settimo Torinese”. Lo afferma il sindaco di Settimo, Fabrizio Puppo, intervenendo nel dibattito sulla liberazione delle palazzine dell’ex villaggio olimpico di Torino.
“Nei mesi scorsi abbiamo incontrato la Sindaca Appendino e l’assessora Schellino proprio in merito allo sgombero del Moi – spiega il primo cittadino -. Avevano già tentato di imporre il trasferimento delle persone oggi presenti al Moi verso il Centro Fenoglio di Settimo Torinese, ma avevamo ben chiarito la nostra assoluta non disponibilità e spiegato in modo chiaro che il Centro Fenoglio non poteva essere il centro adeguato per questa accoglienza. Oggi apprendiamo dai giornali che Appendino e Salvini hanno firmato un accordo per spostare le persone presenti al Moi presso il Centro Fenoglio”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. “Letture a Palazzo Estate”: secondo appuntamento

Mercoledì 15 luglio avrà luogo il secondo appuntamento della rassegna “Letture a Palazzo”. Organizzatrice delle …

PALAZZO DI CITTA’

Il Municipio di Ivrea potrebbe definirsi una costruzione fuori dal comune, se non si trattasse …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *