Home / Dai Comuni / SETTIMO. Metro a Pescarito? Settimo la vuole a Stura

SETTIMO. Metro a Pescarito? Settimo la vuole a Stura

“Uno sbocco della metropolitana a Pescarito? Sarebbe molto più efficiente sbarcare a stazione Stura”. L’assessore ai trasporti di Settimo Nino Daniel commenta così la notizia dell’ipotesi di estendere la linea 2 della metropolitana (che ancora non esiste) da Vanchiglia all’autoporto. Un’ipotesi che porterebbe la metro in una zona al confine fra Torino, San Mauro e Settimo, collegando direttamente la prima cintura al capoluogo senza passare dalla ferrovia ordinaria.

 

Ma se a San Mauro gongolano, a Settimo l’entusiasmo è ben più tiepido. Primo perchè che questa linea venga veramente costruita non ci crede proprio nessuno. Lo conferma fra le righe Daniel. “Mah, secondo me siamo alle solite, ogni 4-5 anni si torna a parlare di collegare l’area nord-est, era già capitato nel 2008. Io voglio vedere se questo progetto si attua davvero. Sarà un caso, ma a questo tema si diventa sensibili solo in campagna elettorale. Ma non voglio pensar sempre male…” Insomma, l’antifona è chiara. In ogni caso, Settimo ha qualcosa da dire anche nel merito della proposta. “Sbarcare a Pescarito non ci sembra l’idea più intelligente – approfondisce Daniel – Non esiste un autobus che colleghi Pescarito e San Mauro, e neppure a Settimo. C’è solo il 49, ma non si addentra nell’autoporto. Dal punto di vista logistico è molto meglio collegarsi a stazione Stura, non solo per Settimo, anche per altri comuni, tipo Borgaro. A Stura c’è il capolinea dei bus per Borgaro, arriva il 4 che attraversa la città e ovviamente arriva il treno”

 

Quindi l’amministrazione settimese intende fare pressing alto su Torino? “Da quel punto di vista sì – risponde Daniel -. Nel breve-medio periodo il nostro obiettivo è il potenziamento della linea ferroviaria e la realizzazione di una nuova stazione nell’area di Laguna Verde. Sul resto, man mano che si avvieranno le discussioni diremo la nostra opinione. Ma io rimarrei coi piedi per terra. In questi anni ne ho viste di tutti i colori”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SAN MAURO. Istanza di fallimento per i ristoranti Brek di Torino

Dopo anni di sacrifici e illusioni i lavoratori di Brek sono stati definitivamente lasciati a …

Mauro Salizzoni

Elezioni di Torino, torna in pista Mauro Salizzoni

Il rettore del Politecnico Guido Saracco ha fatto un passo indietro. Non guiderà il  centrosinistra …

Un commento

  1. Avatar

    Ma a Stura non c’è già una Metro che arriva? Si chiama SFM… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *