Home / Dai Comuni / SETTIMO. Anioc e Associazione Nazionale Carabinieri piangono il socio Mariano Cimmino: era ricoverato per Covid
Mariano Cimmino

SETTIMO. Anioc e Associazione Nazionale Carabinieri piangono il socio Mariano Cimmino: era ricoverato per Covid

Mariano Cimmino aveva 64 anni. Era residente a Torino, ma era cavaliere e socio dell’Anioc presieduto da Tommaso Curello ed era iscritto anche all’Associazione Nazionale Carabinieri guidata da Mario Arvat. Era un funzionario del Ministero di Giustizia, sarebbe andato presto in pensione.

E’ mancato la domenica di Pasqua, 12 aprile, dopo un mese di terapia intensiva:  si era ammalato di coronavirus ed era stato ricoverato prima all’ospedale Molinette e poi al Cto. E per oltre trenta giorni, i suoi familiari non avevano più potuto vederlo. Tra le sue passioni, c’era il volontariato ed il canto: era impegnato anche nelle parrocchie, nell’accoglienza dei pellegrini della Basilica Maria Ausiliatrice di Torino e nel Airc, l’associazione italiana ricerca sul Cancro, e faceva parte della corale “Vianney”.

Socio benemerito dell’Onu e dell’Ipa, era molto stimato per la sua generosità. Le sue ceneri saranno portate ad Acqui Terme nella tomba di famiglia.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

alberto avetta

CANAVESE. Città metropolitana approva il piano dei lavori sulle strade

La Città Metropolitana di Torino ha votato all’unanimità la variazione al Documento unico di Programmazione …

VALPERGA. Compie 109 anni Franco Boggio, tifoso Torino più longevo

Ha attraversato due guerre mondiali, perdendo il padre nella prima e finendo prigioniero a El …

Un commento

  1. Avatar

    Ciao Mariano ti ho conosciuto poco ma sei stato una persona distinta e bella R.I.P. con affetto Domenico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *