Home / Dai Comuni / SETTIMO. Alpini in prima linea contro il coronavirus per consegnare oggetti utili alle famiglie

SETTIMO. Alpini in prima linea contro il coronavirus per consegnare oggetti utili alle famiglie

Alpini sempre in prima linea. Venerdì 10 aprile alle ore 16, in piazza della Libertà davanti al comune di Settimo e rispettando le distanze indicate dal Governo, gli alpini dell’ANA hanno donato all’Amministrazione delle mascherine, dei guanti monouso e del gel per la igienizzazione delle mani. Erano presenti la sindaca Elena Piastra, il vice sindaco Giancarlo Brino e l’assessore Daniele Volpatto. A consegnare il materiale per la prevenzione dal contagio dal Coronavirus c’era, accanto a molti soci, il capo-gruppo dell’Associazione Nazionale Alpini Mario Iannone che ha sottolineato come gli alpini, in caso di necessità e di emergenza, ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre.

“È stato uno sforzo notevole – ha detto Mario Iannone – non solo da un punto di vista economico, ma soprattutto per la burocrazia che abbiamo dovuto affrontare per aiutare i nostri concittadini. Fino al mattino di venerdì non sapevo nemmeno se avessimo potuto avere la possibilità della consegna, ma ce l’abbiamo fatta”.

Le 250 mascherine tipo chirurgico, i 50 flaconi di gel igienizzante e i 3500 guanti in lattice mono-uso andranno smistati a chi ne avrà bisogno: all’ospedale, alle RSA, ai medici di base, al centro prelievi e a molti altri servizi sanitari.

Un gesto concreto che vuole dare un segnale positivo a questa situazione di emergenza e che vuole essere un segno di speranza. Venerdì 10 è stata anche l’occasione per ricordare che l’amministrazione comunale sta consegnando a circa 4000 bambini delle scuole di Settimo una sacca con del materiale scolastico, donato dalla Carioca, una mascherina, cucita da un gruppo di volontarie, e del gel igienizzante, offerto dalla Farmen di Settimo. Hanno partecipato a questa iniziativa anche Edicolè, Libreria Alicante, Marus srl, Libreria La Campana, Casa Dei Popoli Settimo, Fondazione comunità solidale onlus.

Commenti

Blogger: Marco G. Dibenedetto

Marco G. Dibenedetto
DIBENEINSETTIMO

Leggi anche

sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac

CASTIGLIONE. In auto aveva coca e marijuana, arrestato

Questa mattina a Castiglione Torinese, durante un controllo della circolazione stradale, i carabinieri della compagnia …

IVREA. Zac! e Movicentro: i tempi si allungano

Ci sa tanto che sarà ancora molto lunga, impervia e tempestosa la strada per regolarizzare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *