Home / Sport / Altri Sport / SCI. Show azzurre in Austria,a Brignone la combinata

SCI. Show azzurre in Austria,a Brignone la combinata

In Austria ancora una grande prova di forza delle azzurre dello sci. Federica Brignone ha infatti vinto la combinata di cdm di Zauchensee in 2.03.45. Ma non basta perché c’è pure il terzo posto della piemontese Marta Bassino e il quinto di Elena Curtoni. Questo trionfo è stato costruito nella prima parte della gara, la prova di superG su un tracciato estremamente selettivo disegnato dal tecnico italiano Giovanni Feltrin che ha costretto all’uscita anticipata di scena un terzo delle atlete al via. Tra queste anche grandi campionesse come l’americana Mikaela Shiffrin, la slovacca Petra Vlhova, la svizzera Michelle Gisin e pure l’azzurra Sofia Goggia. Veloci e precise Brignone e Bassino si sono invece portate al comando del superG con al terzo posto la temuta svizzera Wendy Holdener che è gran slalomista ed è non a caso campionessa del mondo di combinata. Sulla elvetica Federica aveva però un vantaggio di 50 centesimi che l’azzurra – partita per prima in base al nuovo saggio regolamento della combinata – ha gestito alla grande soprattutto nella parte iniziale dello slalom lasciandosi così definitivamente alle spalle la svizzera, seconda in 2.03.60. Nello slalom ha invece ceduto qualcosa Marta Bassino, comunque sul podio ed ottima terza in 2.04.27. Per Federica Brignone a 29 anni è la seconda vittoria stagionale dopo quella nel gigante di Courchevel, la 12/a in carriera. Nel suo palmares anche 10 secondi e 10 terzi posti oltre ad un argento mondiale ed un bronzo olimpico. Per la valdostana, gran gigantista ma anche gran polivalente, è il quarto successo in questa disciplina in cui solitamente l’Italia pativa e che la Fis voleva cancellare ma ha invece finito per valorizzare aumentandone a tre le prove stagionali e modificandone il regolamento con l’abolizione dell’inversione dell’ordine di partenza nella prova di slalom. Le tre vittorie precedenti in combinata l’azzurra le ha poi ottenute tutte nelle ultime combinate disputate a Crans Montana, in Svizzera, dove si tornerà a gareggiare tra non molto. Brignone può ora ancor più legittimamente puntare anche alla coppa di combinata mentre con questo successo torna al secondo posto nella classifica generale di cdm con 565 punti, alle spalle della statunitense Mikaela Shiffrin con 826. In più c’è anche – e non è poco – il suo primato nella classifica di gigante. Per la piemontese Marta Bassino a 23 anni questo e’ invece l’ottavo podio in carriera, il terzo stagionale alla vittoria di Killington ed alla piazza d’onore di Lienz. Anche lei e’ soprattutto gigantista ma come Brignone ha imparato ad andare bene anche in altre discipline. Molto buona anche la prova di Elena Curtoni, 5/a in 2.05.95 e solida sia in superG che in speciale. Insomma, oggi c’è’ stato un vero trionfo azzurro grazie alle ragazze della nazionale. Ancora una volta, invece, delusioni dalla squadra maschile nello slalom di Adelboden. Reduce dal successo di mercoledì a Campiglio, ha infatti vinto in 1.48.73 lo svizzero Daniel Yule, 26 anni e terza vittoria in carriera. Secondo il norvegese Henrik Kristoffersen in 1.48.96 e terzo l’austriaco Marco Schwarz in 1.4901. I loro colleghi maschi, invece, sono praticamente spariti nella neve dello slalom di Adelboden. Classifica decisamente modesta dopo che nella prima manche, assente Manfred Moelgg per infortunio, il solo Alex Vinatzer è parso veramente competitivo e tra i migliori sino ad una inforcata sul micidiale muro che porta sul traguardo. Così in classifica ci sono solo Stefano Gross 19/o in 1.49.99 e Simon Maurberger 20/o in 1.50.02. La prossima tappa di cdm donne è martedì sera, nella vicina Flachau per lo slalom speciale notturno. I maschi vanno invece a Wengen, sulla famosa e lunga pista del Lauberhorn: venerdì combinata, sabato discesa e domenica slalom speciale

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SCHERMA. La Coppa del Mondo riparte dal Qatar con il Grand Prix FIE di spada maschile e femminile

Riparte da Doha la stagione di Coppa del Mondo. Dopo una settimana di pausa, il …

CALCIO. Prima Categoria. Girone B. La Chivasso in cerca del riscatto a Vercelli

Nella seconda giornata del girone di ritorno gli occhi saranno inevitabilmente puntati a Vercelli dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *