Home / Sport / Altri Sport / SCI ALPINO. Gli slalomisti azzurri si allenano in Val d’Isere

SCI ALPINO. Gli slalomisti azzurri si allenano in Val d’Isere

Venerdì 6 dicembre tornerà la Coppa del mondo di sci alpino con una tre giorni di gare a Beaver Creek, negli Usa. Si prevede un grande spettacolo in attesa del ritorno della competizione in Europa, precisamente Val d’Isere, dove saranno impegnati anche gli slalomisti, che gareggeranno in pista domenica 15 dicembre (prima manche alle 09,30, seconda manche alle ore 12,30). Dalla mattinata di giovedì 5 dicembre, proprio nella località francese, stanno lavorando quattro azzurri specialisti della disciplina ossia Alex Vinatzer, Giuliano Razzoli, Stefano Gross e Tommaso Sala, quest’ultimo reduce da due ottime prestazioni fornite nelle gare di Coppa Europa degli ultimi giorni. Il 24enne brianzolo infatti, è riuscito prima a conquistare una bellissima vittoria nello slalom di Funesdalen, la prima della sua carriera nella competizione, e poi un secondo posto nel gigante di Trysil.
Un inizio di stagione molto positivo al pari di Alex Vinatzer, che nel primo slalom di Coppa del mondo a Levi, è riuscito a piazzarsi al 12esimo posto al termine di di due manche molto costanti. Devono ancora crescere Giuliano Razzoli e Stefano Gross, con il 33enne delle Fiamme Gialle alla ricerca della miglior condizione dopo l’operazione effettuata negli scorsi mesi. I quattro resteranno nella Val d’Isere fino al prossimo 7 dicembre in compagnia degli allenatori Jacques Theolier e Stefano Costazza.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. Scelte le cariche dei componenti del Comitato Regionale della LND

CALCIO. Scelte le cariche dei componenti del Comitato Regionale della LND

Nella prima riunione di Consiglio Direttivo della nuova legislatura 2021/2024, si è svolta l’elezione prevista …

CICLOCROSS. Primo appuntamento dell’anno sul fango di Borgo d’Ale

CICLOCROSS. Primo appuntamento dell’anno sul fango di Borgo d’Ale

Dopo un lungo periodo di astinenza gli appassionati delle ruote grasse sono tornati in sella. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *