Home / Sport / Altri Sport / SCHERMA. Il ct della sciabola Sirovich: la tensione sale
Giovanni Sirovich

SCHERMA. Il ct della sciabola Sirovich: la tensione sale

Fine settimana di Coppa del mondo monopolizzato dalla sciabola. Gli azzurri saranno impegnati a Budapest mentre le sciabolatrici disputeranno le gare ad Orleans

La situazione delle due formazioni è attualmente diversa. Da una parte gli sciabolatori vanno in Ungheria per aggiungere l’ennesimo tassello al puzzle della qualificazione olimpica. Occhi puntati quindi sulla gara individuale e quindi sui principali protagonisti di una corsa verso il “pass” che carica di ansia la vigilia.

Dall’altra parte invece le sciabolatrici in Francia puntano lo sguardo alla gara a squadre in programma domenica. La prova per Nazionale vede in palio punti importanti nella definizione del novero delle squadre che saranno sulle pedane brasiliane.

“Più si avvicina la data limite del 31 marzo e più la tensione sale – dice il Commissario tecnico della Nazionale di sciabola, Giovanni Sirovich -. Veniamo da una settimana di ritiro in Sicilia dove, ancora una volta, abbiamo registrato un ottimo clima dell’intero gruppo. Adesso, approcciandoci al doppio impegno di Coppa del Mondo, dobbiamo focalizzare l’attenzione sull’avversario più temibile che in questo momento abbiamo di fronte: il timore di non riuscire. L’obiettivo a Budapest ed ad Orleans – conclude Sirovich – sarà proprio quello di affrontare a testa alta la paura e riuscire, finalmente, a liberare le qualità tecniche di ciascuno, rimaste ancora inespresse”.

Venerdì mattina saliranno in pedana per le qualificazioni Leonardo Affede, Enrico Berrè, Francesco Bonsanto, Gabriele Foschini, Massimiliano Murolo, Riccardo Nuccio, Alberto Pellegrini, Giovanni Repetti e Luigi Samele. Salteranno i turni preliminari, perché ammessi già di diritto come teste di serie al tabellone principale, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi e Luca Curatoli, che disputeranno il primo incontro sabato mattina.

Domenica invece spazio alla gara a squadre. L’Italia sarà  in gara col quartetto composto da Enrico Berrè, Luigi Samele, Luca Curatoli ed Alberto Pellegrini.

Il Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, ha scelto di seguire la trasferta delle azzurre che disputeranno i primi incontri venerdì con Sofia Ciaraglia, Martina Criscio, Loreta Gulotta, Alessandra Lucchino, Chiara Mormile, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Flaminia Prearo, Lucrezia Sinigaglia, Livia Stagni ed Irene Vecchi, a cui si aggiungerà Rossella Gregorio già ammessa di diritto al tabellone principale.

Domenica si svolgerà la gara a squadre che vedrà l’Italia in pedana col quartetto che, secondo le intenzioni del Commissario tecnico, sarà composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Martina Petraglia.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Tirumapifort

TENNIS. Tirumapifort: “Avevamo tutti un sacco di voglia di riprendere e finalmente possiamo giocare”

Da lunedì 18 maggio, con tutte le difficoltà del caso, la Tirumapifort è ripartita. Ossequiosi …

Olivia Di Gregorio e Silvia Gaudina del Centro Sportivo Chivassese

GINNASTICA ARTISTICA. Centro Sportivo Chivassese tra mille difficoltà

“La nostra voglia di ripartire è tanta, ma la situazione è molto difficile”. Silvia Gaudina, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *