Home / BLOG / SCARMAGNO. Il pasticcere dei Vip ospite in Comune con un dolce speciale

SCARMAGNO. Il pasticcere dei Vip ospite in Comune con un dolce speciale

Il pasticcere delle star ospite dell’amministrazione guidata dal sindaco Adriano Grassino.  Nella mattinata di venerdì 12 luglio, il maestro pasticcere Nicola Giotti, è stato ricevuto, dall’ Amministrazione di Scarmagno.

Il maestro Giotti, pugliese doc, di Giovinazzo (BA), titolare dell’ omonima pasticceria, di cui ne rappresenta la terza generazione, è l’inventore dell’ “Aerografia Indiretta Speculare Lucida” una procedura brevettata considerata una delle tecniche di decorazione pasticcera più innovativa degli ultimi anni a livello mondiale.

Celebre per le sue famose uova di cioccolato aerografate, realizzate per diverse celebrità come ‘Papa Francesco, Mariagrazia Cucinotta, Elena Sofia Ricci, Mara Venier, Sergio Rubini, Jhon Turturro, per eventi celebrativi in alcune città come Venezia o Matera 2019, per la trasmissione Sereno Variabile, e per grandi artisti come Renato Casaro autore di oltre mille locandine cinematografiche dei films più famosi al mondo o Alberto Ponno considerato l’aerografista più importante della storia nonché illustratore ufficiale per diversi anni della Ferrari, ormai è conosciuto non solo nello stretto ambito della pasticceria,   ma anche nel mondo teatrale  e  poetico  prestando la sua arte a svariate rassegne culturali .

La venuta del Maestro Giotti a Scarmagno, grazie alla collaborazione con Damaride Russi ho lo scopo di valutare la possibilità di creare un evento enogastronomico che coinvolgendo le realtà locali, con l’ausilio delle preziose creazioni di Giotti possa diventare un’importante occasione di rilancio per l’intero comprensorio del Canavese, un ‘idea ambiziosa ma estremamente alla portata del maestro ormai veterano ad organizzare e collaborare nella sua Puglia , ad eventi di grande impatto mediatico , come ad esempio il primo festival dell’aerografia, manifestazione che ha portato in tre giorni oltre 7000 presenze o l’ultima collaborazione col La notte bianca della poesia, che ha visto anche la  partecipazione attiva di Damaride Russi, evento che in una serata ha fatto oltre 5000 presenze. Se la condivisione di esperienze è ricchezza , le opportunità di solcare l’onda giusta diventa necessaria per tornare a volare .

Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

Palagiustizia

TORINO. Sentenza Fai-Fri: terrorismo anarchico analogo all’Isis

Il terrorismo di matrice anarchica è analogo a quello islamista e il suo inquadramento, dal …

Recupero di un escursionista

CUORGNE’. Scivola in una scarpata, grave escursionista di Ivrea

Sono gravi le condizioni di un uomo di 82 anni recuperato dal soccorso alpino, oggi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *