Home / Dai Comuni / SAUZE D’OULX. Bimba morta sugli sci, i legali chiedono rispetto per la famiglia
foto d'archivio

SAUZE D’OULX. Bimba morta sugli sci, i legali chiedono rispetto per la famiglia

“Quali difensori dei genitori della piccola Camilla e su loro espresso incarico intendiamo richiedere massima sensibilità e attenzione da parte degli organi di stampa per il dolore legato alla tragica morte della figlia”. Così gli avvocati Giorgio Papotti e Cosimo Maggiore, che rappresentano il padre e la mamma di Camilla, la bimba morta mercoledì scorso in un incidente sugli sci a Sauze d’Oulx, in valle di Susa. “Nelle ultime ore sono comparsi articoli riportanti presunte dichiarazioni in relazione ai fatti accaduti ed altri che si sono soffermati su particolari della vita privata – aggiungono i legali – E’ doveroso precisare che né i familiari, né gli amici degli stessi, genitori di altri bimbi compagni di Camilla, hanno mai rilasciato dichiarazioni ad organi di stampa ed anzi chiedono con forza il silenzio in rispetto di Camilla, del loro dolore e degli accertamenti investigativi in corso. In particolare, il continuo susseguirsi di notizie superflue e quantomeno non verificate, – concludono gli avvocati Papotti e Maggiore – sta amplificando ingiustificatamente il dolore della famiglia e, in specie, dei bambini compagni di Camilla, che più degli adulti in questo momento debbono essere protetti e sostenuti”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Natale: l’Ascom litiga con Castello

CHIVASSO. Natale: l’Ascom litiga con Castello. “Abbiamo appreso ieri che il Comune di Chivasso non …

CHIVASSO. Ci ha lasciati Ginetta Dondero

CHIVASSO. Ci ha lasciati Ginetta Dondero. Si è spenta, all’età di 80 anni, Maria Teresa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *