Home / BLOG / Sardine a Ivrea

Sardine a Ivrea

Cresce di minuto in minuto. In due giorni più di 650 iscritti. E’ il gruppo “6000 sardine Ivrea” nato sulla scia del movimento che da giorni sta facendo parlare tutta l’Italia. Appuntamento a Ivrea in piazza di città in una giornata ancora da definirsi. Creato dalla redazione di questo giornale (che si sappia…), ad amministrarlo abbiamo messo, con gran piacere, i primi iscritti…. Adesso c’è pure un manifesto creato dai quattro trentenni ispiratori della piazza di Bologna.

Cosa ci riproponiamo a Ivrea. Beh per intanto fare cambiare il passo ad un consiglio comunale e ad una giunta a trazione leghista che pende dalle labbra della dottoressa Anna Bono tutte le volte che si parla di profughi, immigrazione e riscaldamento del pianeta. E per lei (“la professoressa”) i “profughi non sono profughi” e il riscaldamento del pianeta è un’invenzione giornalistica. Ecco ci basterebbe questo. Significherebbe per noi tutti riportare al centro “parole” che stanno perdendo il proprio significato e tra tutte una che tanto amò Adriano Olivetti: “Comunità”. Una comunità di persone che lavorano e pensano. Una Comunità fatta di ideali “alti”, di solidarietà, di bellezza e di cultura, che dice no ai festival degli amici e ai carnevali pilotati da senatori e deputati. E dice “sì” alla storia, ai libri, alle biblioteche, al verde e all’ambiente…

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

Da tribolo a tribolare.

Da tribolo a tribolare. Il tribolo è un arnese usato sin dal neolitico per una …

Stefano Frassa dell'Atletica Canavesana

ATLETICA LEGGERA. L’atletica riparte nel nome di Stefano Frassa

Dopo il lungo stop alle gare imposto dalla pandemia di Covid-19, finalmente anche l’atletica può …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *