Home / In provincia di Vercelli / SANTHIÀ. Lavoro: Ifi, lavoratori riceveranno due stipendi arretrati
IFI Santhià

SANTHIÀ. Lavoro: Ifi, lavoratori riceveranno due stipendi arretrati

I cento lavoratori della Ifi (Iniziative Ferroviarie Italiane) di Santhià (Vercelli), azienda per la quale è in corso da mesi una vertenza sindacale, riceveranno gli stipendi di novembre e dicembre 2018. E’ l’esito dell’incontro che si è tenuto, ieri, in municipio tra l’azienda, Fiom Cgil Vercelli Valsesia, Fim Cisl e Uilm Uil, insieme alle Rsu e al sindaco Angelo Cappuccio. La direzione aziendale, fanno sapere le sigle sindacali, ha presentato verbalmente una proposta di piano industriale con visibilità fine 2019, che dovrebbe comprendere la commessa Ansaldo e Fondazione, oltre a una proposta già concretizzata da alcuni clienti finalizzata alla creazione di un polo logistico agganciato alla linea ferroviaria. “Come sindacato – commenta la Fiom – abbiamo chiesto trasparenza in questa fase delicata della vertenza, e quindi la disponibilità di tutta la documentazione sul piano industriale, nonché un incontro in Regione per redigere un verbale di impegno da parte dell’azienda a rispettare quanto dichiarato”. L’Ifi ha comunicato che la documentazione relativa alla cigs è stata completata e che, salvo imprevisti, dovrebbe essere depositata nei prossimi giorni. “Restiamo consapevoli – conclude la Fiom – che la strada è ancora in salita: monitoreremo ogni passaggio del percorso delineato. La vertenza della Ifi prosegue”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ROASIO. “Furto satanico”, ma la statua della Madonna era solo stata spostata

Quando la statua era sparita il parroco reggente di Roasio (Vercelli), don Jarek Dobkowski, aveva …

CRESCENTINO. Greppi punge la Scuncio: «Ma il Pd c’è o non c’è?»

Ovviamente siamo nell’ambito del «segreto di Pulcinella»: tutti sanno che, come la lista “Insieme per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *