Home / BLOG / SAN MAURO. La metro 2 a San Mauro? “Il deposito al Pescarito!”

SAN MAURO. La metro 2 a San Mauro? “Il deposito al Pescarito!”

Prosegue il lavoro dell’amministrazione sanmaurese sulla seconda linea della metropolitana.

Da tempo ormai, fin dalla passata giunta, l’obiettivo dell’amministrazione locale è quella di provare a portare la nuova linea proprio a San Mauro, in Piazza Mochino.

Al momento la seconda linea della metropolitana è in progettazione, sono quindi allo studio le possibili soluzioni in base alla richiesta dell’utenza e al bisogno delle singole zone.

L’area precollinare, da San Mauro in avanti, paga certamente un deficit nel servizio di trasporto pubblico e proprio per questo l’amministrazione insisterà con l’agenzia metropolitana per la mobilità per portare la metro in città.

Passo dopo passo il sognno potrebbe diventare realtà, specialmente se il possibile deposito della nuova linea sorgesse nell’area industriale del Pescarito come proposto dall’assessore ai trasporti sanmaurese Licia Nigrogno.

“I progettisti dovranno prevedere una linea fino a San Mauro – ha spiegato l’assessore qualche settimana fa – e il Pescarito potrebbe essere il posto ideale per il deposito”.

Il tema è stato discusso anche aall festa dell’unità del Partito Democratico di Torino dove, qualche giorno fa, Dario Licari, iscritto al Pd di San Mauro e vice presidente della circoscrizione 6, ha rilanciato così il tema insieme ai rappresenanti di altri comuni.

“Settimo, Ciriè – spiega Licari -, Collegno, Grugliasco, Carmagnola, Pinerolo, Moncalieri e naturalmente San Mauro si sono confrontate, evidenziando necessità ed esigenze del proprio territorio. Tra i rappresentanti di San Mauro anche la presidente dell’Agenzia della Mobilità Torinese e Assessore ai Trasporti di San Mauro Licia Nigrogno, che accettando il mio invito a partecipare (cosa per cui la ringrazio nuovamente pubblicamente), ha annuito alla mia proposta (in sostanza collimante anche con altre istanze giunte negli ultimi mesi dal territorio sanmaurese) di cui mi sono fatto portavoce: il deposito della nuova Linea 2 della Metropolitana si deve assestare a Pescarito. Anche Settimo si è espresso in modo favorevole a tale iniziativa che coinvolgerebbe anche moltissimi territori dell’area collinare come Gassino, Castiglione, San Raffaele Cimena, Sciolze, sgravando di traffico ed inquinamento la nostra cittadina e velocizzando i collegamenti con Torino. Con il deposito attestato a Pescarito si passerà “dal sogno alla realtà”. Entro alla fine dell’anno dovranno essere presentate le proposte e i progetti definitivi di Systra e come sempre sarò e saremo in prima linea per sostenere le istanze del nostro territorio”.

Insomma non resta che aspettare e sperare che nel progetto definitivo, che arriverà nei prossimi mesi, la città di San Mauro compaia nel futuro tracciato della linea 2, magari anche con il deposito al Pescarito.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

CHIOMONTE. ‘Preoccupazioni per No Tav’, estesa zona rossa Val Susa

Ancora una volta la campagna estiva dei No Tav in Valle di Susa viene valutata …

CHIVASSO. Archiviato il procedimento contro la maestra di Boschetto: non maltrattava i bambini

Dopo oltre un anno è stato archiviato il procedimento penale relativo alla vicenda dei presunti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *