Home / Dai Comuni / SAN MAURO. Al via il progetto “Facciamoci compagnia”
Il rapper Boggio
Il rapper Boggio

SAN MAURO. Al via il progetto “Facciamoci compagnia”

Il Centro Giovani di San Mauro Torinese, ha dato il via a “Facciamoci compagnia”, progetto educativo pensato allo scopo di coinvolgere i ragazzi che abitualmente frequentano il Centro di Via dell’Asilo 1.

L’idea è nata in questi giorni di quarantena. Una situazione di disagio che sta penalizzando anche i nostri giovani: da chi non può più andare a scuola e segue le lezioni online ai tanti che sono rimasti a casa dal lavoro a cui non è stato rinnovato il contratto. Ma anche a coloro che stanno vivendo una situazione di disagio e di  preoccupazione per il futuro – spiega Claudia Dedonato responsabile del Centro Giovani sanmaurese – Un modo diverso e costruttivo di tenerci compagnia”.

Il progetto prevede il coinvolgimento diretto dei ragazzi “Ognuno condivide le proprie passioni realizzando un video tutorial: c’è chi rappa, chi fa freestyle, chi balla, chi cucina, chi propone un tutorial sulla scrittura creativa e chi, come Francesca, uno sul Make-Up. Questo progetto è piaciuto molto – sottolinea la Dedonato – Stiamo raccogliendo contributi anche da chi non frequenta attivamente il centro. Ognuno di loro si è messo in gioco condividendo le proprie passioni. Abbiamo già ricevuto tanti video e pian piano li pubblicheremo tutti. Almeno fino a quando non potremo rivederci di persona”.

Tra i primi video pubblicati, su Instagram (c.g.sanmauro) e su Facebook (Centro Giovani San Mauro T.se), la presentazione del progetto da parte di Boggio (del gruppo Rap del Centro Giovani PulcheRadar) e il tutorial sul Make-Up realizzato da Francesca.

Commenti

Blogger: Claudio Maretto

Claudio Maretto
Tutto il mondo è paese

Leggi anche

RIVARA. “Data Officine” promuove la rassegna “Cinema d’Impresa all’aperto”

Data Officine, storica azienda familiare di Rivara attiva nel Canavese sin dagli inizi del Novecento, …

Il sindaco di Saluggia, Firmino Barberis

SALUGGIA. Solo chiacchiere e distintivo (e tanti soldi)

Facciamola tutta, allora, la storia. Firmino Barberis al Comune di Saluggia è stato – nell’ultimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *