Home / Dai Comuni / SAN MAURIZIO. Rapinano le poste e rinchiudono il dipendente in bagno
sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac
CARABINIERI

SAN MAURIZIO. Rapinano le poste e rinchiudono il dipendente in bagno

Al momento non si sa se sia stato un colpo progettato da tempo o messo in atto in fretta e furia. Dall’esito si potrebbe propendere più per la seconda ipotesi, ma non è detto.

A oggi, l’unica certezza in mano ai carabinieri della tenenza di Cirié è che due uomini, a volto scoperto, hanno minacciato, aggredito e derubato un impiegato dell’ufficio postale della frazione Malanghero di San Maurizio Canavese, in via Devietti Goggia.

La rapina è avvenuta nella prima mattinata di giovedì 6 agosto, attorno alle 8.

I due malviventi, armati di coltello, hanno aspettato che l’impiegato aprisse l’ufficio per entrare in azione, chiedendo subito il denaro presente in cassa.

L’impiegato, però, ha spiegato loro come non potesse agire sul contante. E così, per evitare guai, lo hanno derubato del suo portafogli, dove c’erano pochissime decine di euro.

Poi, dopo averlo colpito con alcuni pugni, lo hanno chiuso a chiave nel bagno, proprio per ritardare la richiesta di soccorsi.

L’uomo è poi riuscito a liberarsi e a richiedere l’intervento dei carabinieri. I militari, arrivati con diverse pattuglie sul posto, hanno subito iniziato le indagini di rito. La dettagliata descrizione dei rapinatori da parte della vittima potrebbe dare una svolta alle stesse indagini già nei prossimi giorni. Per gli inquirenti non dovrebbe trattarsi di malviventi della zona, bensì di persone che arrivano da Torino o dall’hinterland. Anche perché hanno agito senza coprirsi il volto. L’ufficio postale è rimasto chiuso tutta la mattina per permettere ai militari di effettuare tutti i rilievi del caso. Le immagini del sistema di videosorveglianza della frazione sono state già acquisite dai militari.

L’impiegato, dopo aver passato la mattinata dai carabinieri, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti clinici di rito: è stato poi dimesso nel tardo pomeriggio, con una prognosi di pochi giorni.

Claudio Martinelli

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

tampone

TRINO. Tamponi rapidi all’Rsa, 27 ospiti positivi al Covid

Il sindaco di Trino, Daniele Pane, ha comunicato gli esiti dei tamponi rapidi eseguiti in …

LANZO. Traffico di nuovo in tilt, due chilometri di coda per fare il tampone

Ancora code e disagi a Lanzo per l’esecuzione dei tamponi nell’hot-spot aperto dall’Asl To4 all’ospedale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *