Home / In provincia di Torino / SAN MAURIZIO. Raccolta fondi per la piazzola notturna del 118

SAN MAURIZIO. Raccolta fondi per la piazzola notturna del 118

Un’area illuminata che permetta l’atterraggio, 24 ore su 24, degli elicotteri di soccorso. E’ l’importante obiettivo che si sono posti la delegazione dei Vigili del fuoco Volontari di San Maurizio Canavese e il Comitato della Croce Rossa Italiana di San Francesco al Campo, che in queste settimane hanno dato vita al progetto “Insieme possiamo volare…anche di notte”, presentato ufficialmente sabato mattina nel Municipio di San Maurizio, alla presenza dei sindaci di San Maurizio e San Francesco al Campo, Paolo Biavati e Sergio Colombatto.

Il luogo deputato alla realizzazione della piazzola è un terreno adiacente al distaccamento dei pompieri sanmauriziesi, in strada Antica di Barbania.

“Il nostro obiettivo – spiegano gli ideatori, tra cui il capodistaccamento dei pompieri, Diego Coriasco – è quello di dotare la zona di un punto dove gli elicotteri del 118 e del 115 possano atterrare in assoluta sicurezza soprattutto nelle ore notturne. Questo perché vogliamo aumentare l’efficacia e la presenza sul territorio dei servizi di emergenza”.

Il costo complessivo del progetto è di 15mila euro, anche se si tratta di una prima e sommaria cifra.  “Non c’è bisogno di grandi investimenti, perché gli elicotteri atterreranno su un’area verde, recintata e che verrà illuminata durante le ore notturne”.

Fra i primi fautori del progetto ci sono anche i due primi cittadini. San Maurizio, infatti, ha già “donato” l’imminente realizzazione del progetto preliminare e si farà carico, in futuro, della manutenzione dell’area e dei costi relativi agli allacciamenti elettrici.

Colombatto, essendo presidente pro tempore dell’Unione dei Comuni, ha precisato come “a breve verrà stanziata una somma per questo progetto, visto che potrà servire per l’intera comunità”.

Entrambi i sindaci reputano la piazzola “di fondamentale importanza. La zona di San Maurizio è un polo d’eccellenza di protezione civile, che fornisce un valido supporto nei casi di emergenza per tutta l’area. La piazzola servirà a rendere più celere il servizio di soccorso”.

Intanto è stato aperto un conto corrente bancario presso la filiale Unicredit di San Maurizio, con la causale “Insieme possiamo volare”. L’iban sul quale possono essere destinate le donazioni è il seguente: IT82M0200830930000104743331 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Carabinieri (foto d'archivio)

TORRAZZA. Proiettile contro un’abitazione: “Temiamo arrivi dal poligono”

Un solo sparo, in pieno giorno ha colpito la porta della villa di una coppia …

CHIVASSO. Massimiliano Modena e le sue foto che “parlano”

“La fotografia è il grande amore della mia vita. Sono specializzato, in particolare, in reportage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *