Home / Dai Comuni / SAN GIUSTO. Farmacia, la minoranza vuole il servizio a domicilio

SAN GIUSTO. Farmacia, la minoranza vuole il servizio a domicilio

S’è parlato anche della farmacia Sant’Anna, l’altra sera in Consiglio comunale.

Al termine della seduta, il gruppo consiliare “Obiettivo Comune” di Moreno Prono, Giuseppe Libonati, Giuseppe Saya e Giuseppe Furno, ha presentato una mozione al sindaco Giosi Boggio per chiedere alcune modifiche negli orari di apertura dell’unico negozio di medicinali.

Una questione sentita già da un po’ dai cittadini, che hanno portato a galla la questione soprattutto nel periodo estivo, quando si è dovuto tenere in conto della chiusura.

Lo scopo della mozione è, quindi, “trovare con delle proposte concrete una soluzione che possa risolvere in maniera definitiva questo grande disagio”.

E’ nota a tutti – sostegono i consiglieri di minoranza – la difficoltà di approvvigionamento di medicinali in occasione dei turni di chiusura e, in particolare, nel periodo estivo di ferie della Farmacia di San Giusto Canavese da parte dei sempre più numerosi soggetti anziani e disabili soli o privi di autovettura, che non sono in grado di recarsi presso le farmacie di turno ubicate nei comuni limitrofi”.

Come risolvere quindi il problema?

I suggerimenti sono arrivati proprio dalla mozione della minoranza.

Ha chiesto all’amministrazione di “farsi parte diligente e prendere contatto con l’Organo di Gestione dell’ASL 4 al fine di trovare una soluzione, mediando una deroga ragionevole agli attuali turni di chiusura”.

Se non fosse possibile pervenire ad accordi o soluzioni ragionevoli presso gli Enti preposti – aggiungono -, chiediamo che venga istituito, all’interno del Comune di San Giusto Canavese, un servizio di emergenza in grado di provvedere al recapito dei medicinali a domicilio o nei locali del Comune già adibiti a centro preliev) per i cittadini per i quali si è accertata l’impossibilità di recarsi in modo autonomo, o per mezzo di parenti o conoscenti, fuori dal Comune di San Giusto Canavese”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Ospedale Ivrea

IVREA. Coronavirus: i grafici del contagio in Canavese

Grafici coronavirus Si fa sempre più difficile la situazione negli ospedali dell’Asl To 4 per …

Filadelfo Lanzafami

CIRIÈ. Si è spento Filadelfo Lanzafami: ingegnere, insegnante e politico

Si è spento domenica 22 marzo Filadelfo Lanzafami, 90 anni, professionista apprezzato, insegnante ed ex …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *