Home / Dai Comuni / SAN GIORGIO. Amministratori di Canavese e vercellese a festeggiare Vigna

SAN GIORGIO. Amministratori di Canavese e vercellese a festeggiare Vigna

C’era Fabio Cordera, consigliere di minoranza di Strambino e segretario della Lega a Ivrea, il consigliere di minoranza di Orio Canavese, Stefano Cicala. C’erano Igor De Santis, sindaco di Ingria, comune più leghista d’Italia, e Massimo Ottogalli, primo cittadino di Settimo Rottaro e Franco Cominetto di Burolo e Fausto Francisca da Borgofranco. C’era anche Elvio Gambone da Ivrea. Massimo Pissinis e Luca Lisco sono arrivati addirittura da Moncrivello.

Erano tutti lì, martedì sera,seduti attorno ad un tavolo del ristorante Monnalisa Bistrot di San Giorgio del collega e amico Sergio Bartoli a mangiare e bere pesce e vino bianco seduti attorno ad un tavolo. A festeggiare Alessandro Giglio Vigna, 37 anni, deputato del Carroccio dallo scorso 4 marzo. 

E a pensare anche alle sorti del Comune di Ivrea prossimo ormai alle elezioni comunali. A far congetture su chi ci sarà e su chi no. Tommaso Gilardini?

Non ci sarà anche se tutti lo vogliono – chiacchieravano in via informale tra una pasta allo scoglio ed il fritto misto -.  Tognoli? Non è il più indicato eppure ce lo vogliono mettere…”.

Perchè allora non proponiamo Elvio Gambone o Fausto Francisca? Loro sì che se ne intendono…”. La serata ha visto anche i commensali discutere tra loro sull’organizzazione di eventi per valorizzare i prodotti tipici.

Uno fra tutti, l’evento in programma per il 14 aprile che unisce i sapori del Canavese e del vercellese, “Il riso sposa l’Erbaluce”. 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Asl To4, riaprono i centri di prelievo. Ma solo su prenotazione

CHIVASSO. Asl To4, riaprono i centri di prelievo. Ma solo su prenotazione. Riaprono i centri …

LA CHIESA DI SAN GAUDENZIO

Se qualcuno pensa che il tardo barocco sia un’opera artistica poco intelligente, si sbaglia. Volevo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *