Home / In provincia di Torino / SAN GILLIO. Stefano Cavallero si candida a Torino con i Moderati

SAN GILLIO. Stefano Cavallero si candida a Torino con i Moderati

Non c’è due senza tre. Dopo l’esperienza come sindaco di San Gillio, per due mandati, e poi come candidato consigliere regionale alle elezioni del 2014, Stefano Cavallero tenta la scalata alla poltrona di consigliere comunale in Sala Rossa a Torino tra le fila dei Moderati. Classe 1966, Cavallero è un geometra ed imprenditore, che recentemente ha dato vita, con la cooperativa Santa Rita, ai “Punti Cavallero – Servizi al Cittadino”, con tre spazi a Torino (via Sospello, via Gorizia e via Cecchi, ndr) dove offre consulenze alla cittadinanza in diversi ambiti professionali. “Ho deciso di accettare l’invito dell’onorevole Portas – spiega Cavallero – di dare una mano ai Moderati nella importante sfida elettorale di giugno a Torino. Da sempre mi sento una persona moderata, che ama fare politica in modo pacato, facendo fatti invece di spendere solo parole di circostanza. Torino merita di continuare ad essere governata dal centrosinistra e dall’attuale sindaco Piero Fassino. La trasparenza nella gestione della cosa pubblica deve essere sempre in primo piano, e con Fassino questo obiettivo sarà nuovamente portato a compimento”. Cavallero si mette “al servizio dei cittadini. Non c’è giorno in cui non sia in mezzo alla gente, a capire le problematiche di una grande città come Torino”. E a chi lo “accusa” che la sua candidatura sia solo di facciata perché vive e opera a San Gillio, Cavallero zittisce subito tutti: “E’ vero, ma non lo vedo come un problema. Anzi, lo vedo come un vantaggio: posso vedere la città con gli occhi del ‘forestiero’, riuscendo veramente a vedere i problemi e a dare il mio prezioso contributo, e le mie competenze, per risolverli”.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

MONTEU DA PO. Pancia e Cuore, quando l’agricoltura è sociale: “Da noi la diversità è un valore”

Il legame tra l’uomo e il lavoro agricolo è uno dei più arcaici, profondi e …

CASALBORGONE. La mensa scolastica non piace agli studenti. Lo dice un sondaggio

Su queste pagine abbiamo scritto più volte della mensa scolastica, in particolare di quella della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *