Home / Dai Comuni / SAN GILLIO. Discarica abusiva con 450 tonnellate rifiuti pericolosi

SAN GILLIO. Discarica abusiva con 450 tonnellate rifiuti pericolosi

Una discarica abusiva di 450 tonnellate di rifiuti, di cui 430 provenienti da lavori di demolizione, 12 da fibra d’amianto e la restante parte per oltre 6.000 kg da prodotti chimici da decontaminare, è stata scoperta dalla Finanza su un terreno di 5000 mq a San Gillio, nel Torinese. Il materiale proviene dalla dismissione di una ditta di stampaggio chiusa nel 2006. Il titolare della società proprietaria dell’area è stato denunciato, Comune e Arpa informate per le operazioni di bonifica. 

E’ stato infatti accertato che il deposito di sostanze chimiche potrebbe inquinare, col passare del tempo, le falde acquifere. Proseguono pertanto gli accertamenti finalizzati alla messa in sicurezza del sito e alla verifica dell’eventuale contaminazione ambientale causata dallo sversamento dei prodotti.

Al momento l’amministratore unico della società immobiliare proprietaria del sito è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per deposito incontrollato di rifiuti, ma è stato anche segnalato al Comune competente per le violazioni in materia di edilizia e urbanistica e per avere effettuato lavori di demolizione in assenza di autorizzazione.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

COASSOLO. Un carnevale coi fiocchi!

Sabato 22 febbraio come di consueto si sono svolti nell’oratorio di San Pietro di Coassolo …

IVREA. Ivrea: festival di architettura dedicato a Olivetti

Il festival di architettura dedicato a Olivetti. L’amministrazione comunale di Ivrea intende dedicare ad Adriano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *