Home / In provincia di Torino / SAMONE. Manca la cuoca in mensa: il sindaco si affida ad una ditta

SAMONE. Manca la cuoca in mensa: il sindaco si affida ad una ditta

Si risolve, a quasi un mese di distanza dall’inizio della scuola, il problema del servizio mensa.

Qualche settimana fa, al suono della campanella, il sindaco Lorenzo Poletto si era trovato a dover affrontare la mancanza della cuoca, che ha richiesto un congedo fino alla fine dell’anno scolastico.

Per motivi personali non può più preparare i pasti – spiega il sindaco Lorenzo Poletto -. La legge prevede che un dipendente possa avvalersi della legge 104 per cui, nonostante risulti assunta, per un periodo che non possiamo quantificare non potrà lavorare.  La comunicazione ci è arrivata all’improvviso, non eravamo preparati a dover affrontare un problema del genere. Ci è arrivata tra capo e collo”.

Il primo cittadino si è dato da fare per trovare una soluzione e dopo un incontro con le scuole ha affidato la preparazione dei pasti ad una ditta specializzata.

Il Comune, infatti, non avrebbe potuto farsi carico dell’assuzione di un altro dipendente.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

neve

RIVALBA. Stanziati 24mila euro per lo sgombero neve

È stato firmato qualche giorno fa il nuovo contratto per il servizio di sgombero neve. …

SAN RAFFAELE. Furioso scontro in Consiglio tra il sindaco e Clara Marta

Nel consiglio comunale di mercoledì l’amministrazione ha approvato le ultime variazioni di bilancio. Provvedimento che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *