Home / BLOG / SAMONE. Il Giro d’Italia passa da Samone “Le nostre strade piacciono”

SAMONE. Il Giro d’Italia passa da Samone “Le nostre strade piacciono”

Un giro d’Italia che farà la storia. O, almeno, la farà a Samone.

E’ proprio da qui, infatti, che sabato 26 maggio i ciclisti di una gare di ciclismo più famose del mondo passeranno per arrivare al traguardo fissato a Roma per il giorno dopo, domenica 27. La tappa sarà la 20esima, quella che porterà i protagonisti da Susa a Cervinia: 4 mila metri di dislivello da percorrere quasi tutti in salita. Prima di arrivare a Samone, i ciclisti passeranno per Favria e per Strambinello. Poi subito dopo per Quincinetto.

E anche se non è la prima volta che il Giro d’Italia attraversa il paese, super entusiasta non poteva che essere lui, il primo cittadino, Lorenzo Poletto. L’emozione che prova è la stessa della prima volta.

Si vede che le strade di Samone piaciono agli organizzatori – ci scherza su il sindaco, impegnato in questi giorni con l’organizzazione dell’evento -. Abbiamo già ricevuto la socumentazione per la protezione civile che quel giorno si occuperà di chiudere le strade e di controllare il tragitto”.

Prima del loro arrivo bisognerà controllare che le strade si trovino in un corretto stato di manutenzione, ovvero che siano asfaltate a dovere.

Procederemo con le verifiche ma siamo sicuri che siano abbastanza a posto e che non ci sia nulla che possa causare incidenti. Gli organizzatori ci avevano anche chiesto se potevamo ofrire un punto di atterraggio per un elicottero, ma quello, purtroppo, non possiamo farlo perchè non abbiamo abbastanza posto”.

Nel frattempo, Poletto ha mandato una comunicazione a scuola per avvisare maestre e studenti.

Il Giro passerà di sabato. Dal momento che non si tratta di un giorno scolastico le maestre possono solo consigliare agli studenti di partecipare con le loro famiglie ma non possono organizzare nessuna iniziativa. Per il resto, spero che la popolazione prenda parte all’evento con interesse ed entusiasmo”.

Lo stesso che ha ora lui. 

Commenti

Blogger: Antonia Gorgoglione

Antonia Gorgoglione
Parole... What else?

Leggi anche

LIVORNO FERRARIS. Ferì figlia perché faceva l’occidentale, condannato padre

El Mustafa Hayan, il cittadino marocchino che lo scorso marzo aveva tentato di investire la …

Vietato perdere, con il nuovo concorso de La Voce “vincisempre”. Corri in edicola!

Vietato perdere! E’ l’imperativo del nuovo concorso de “La Voce” che ha iniziato questa settimana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *