Home / Piemonte / Cuneo / SALUZZO. Antibiotici in stalla, allevatore condannato 3 anni e 8 mesi
Condanna

SALUZZO. Antibiotici in stalla, allevatore condannato 3 anni e 8 mesi

Un allevatore di Revello, nel saluzzese, è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Cuneo a tre anni e otto mesi per adulterazione di sostanze alimentari. La vicenda ebbe inizio nel luglio dello scorso anno quando i veterinari dell’Asl rinvennero, in un bovino dell’allevamento, macellato in un impianto del Cuneese, tracce di un antibiotico vietato in Italia e in diversi Paesi dell’Unione Europea.
La linea difensiva dell’allevatore, affidata all’avvocato Marco Camisassi, sosteneva che la sostanza potesse trovarsi già nell’animale al momento dell’acquisto, avvenuto in Francia alcuni mesi prima di un gruppo di vitelli, tra cui quello in cui sono stati riscontrati gli antibiotici.
Le analisi su altri due vitelli provenienti dall’allevamento di Revello però, nelle settimane successive, avevano dato riscontro positivo a medicinali non leciti.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

strage rivarolo

RIVAROLO. Strage di corso Italia, l’assassino è rimasto sette ore con i cadaveri

RIVAROLO. Ha ucciso la moglie, il figlio disabile psichiatrico e i padroni di casa. Poi …

CHIESANUOVA. Precipita con la moto nel bosco, 22enne salvato dal Soccorso Alpino

CHIESANUOVA. Precipita con la moto nel bosco, salvato dal Soccorso Alpino. E’ successo oggi pomeriggio. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *