Home / Lettere al direttore / SALUGGIA. Sorin precisa: per i 150 dipendenti non scatta la mobilità ma la Cigo
Sciopero

SALUGGIA. Sorin precisa: per i 150 dipendenti non scatta la mobilità ma la Cigo

Gentile Direttore,  in relazione all’articolo pubblicato su La Voce di Chivasso a pagina 31 in data 8 Novembre 2016 e intitolato «Sorin: per 150 dipendenti scatta mobilità» la Filctem CGIL precisa quanto segue: 

– lo strumento adoperato per i 150 dipendenti della Sorin non è la Mobilità ma bensì la Cassa integrazione guadagni (Cigo). 

– i dieci lavoratori che sono stati lasciati a casa sono (purtroppo) lavoratori somministrati che hanno terminato il loro periodo di missione presso Livanova è non gli è stato prorogato il contratto di lavoro.

– nessuno, né l’azienda né tanto meno la nostra Organizzazione sindacale,  ha mai dichiarato che entro la fine dell’anno ci saranno licenziamenti.

Potrebbero esserci altri lavoratori somministrati che non vengono prorogati, ma non è corretto definirli licenziamenti.

– non è vero che è stato spostato il reparto CRM che si occupa della produzione di pacemaker, defibrillatori e – soprattutto – lo stesso reparto non si occupa di valvole 

– non è vero che i 270 lavoratori sono stati messi mobilità, ma sono stati messi in cassa integrazione ordinaria.

Severino Gasparini, 

Filctem Cgil

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Le sardine di Milano rispondono alla lettera aperta di Carlo Smuraglia

Caro professor Smuraglia, le sue parole non sono certamente un’interferenza, ma semmai uno stimolo a …

IVREA. Smuraglia alle “sardine”: “La vera rivoluzione pacifica è la piena attuazione della Costituzione”

Care “sardine”, sto seguendo le vostre iniziative, con l’attenzione dovuta a tutto ciò che si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *