Home / In provincia di Vercelli / SALUGGIA. Giacometto (Fi), governo affronti vertenza LivaNova
Gli amministratori di fronte ai cancelli della Livanova

SALUGGIA. Giacometto (Fi), governo affronti vertenza LivaNova

“L’apertura di una procedura collettiva di licenziamento per 83 dipendenti della LivaNova di Saluggia getta un’ombra inquietante sulla tenuta di un sistema economico che coinvolge un intero territorio a cavallo tra le province di Vercelli e Torino”. Lo scrive in una nota il deputato piemontese di Forza Italia, Carlo Giacometto. “Oltre a questa terribile notizia, infatti, c’è il rischio che l’azienda, oggi leader a livello mondiale nel comparto delle biotecnologie medicali, con la decisione di spostare dal sito Sorin allo stabilimento di Vancouver in Canada la produzione di valvole cardiache biologiche apra la strada a future e ulteriori ripercussioni negative, in termini di ridimensionamento del personale oggi impiegato in quel comprensorio e, di conseguenza, in termini di depauperamento economico”. “In questa drammatica situazione – spiega – giunta come un fulmine a ciel sereno, si è registrata una mobilitazione che ha coinvolto tutte le Istituzioni. Serve però collocare tale vertenza presso il Ministero dello Sviluppo Economico, per sensibilizzare il Governo e portare al livello più alto possibile il dialogo con l’azienda. Per questo motivo – continua – ho presentato alla Camera dei Deputati un’interrogazione urgente, sottoscritta anche dalla collega Porchietto”.

Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

CRESCENTINO. Investito e ucciso un ciclista sulla strada per Lamporo

Incidente mortale questa mattina, sabato 7 dicembre, poco dopo le 11, sulla strada che collega …

VERCELLI. Pacco con 233 taser in arrivo da Londra, arrestato vercellese

Oltre 230 taser, strumenti che producono scariche elettriche per immobilizzare, sono stati sequestrati dalla Digos …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *