Home / In provincia di Torino / SALERANO. Ecco 107mila euro per rifare il look al paese

SALERANO. Ecco 107mila euro per rifare il look al paese

L’amministrazione comunale ha deciso di investire una parte dell’avanzo di bilancio per la sostituzione di alcuni pali della luce, l’asfaltamento di alcune strade e l’ampliamento del sistema di videosorveglianza.

Il Ministero di Economia e Finanze, infatti, ha sbloccato dopo vent’anni gli avanzi di amministrazione per riattivare gli investimenti nei Comuni di tutta l’Italia.

Una svolta epocale per gli enti locali annunciata qualche mese fa grazie ad una circolare diffusa dalla ragioneria dello stato. Gli enti locali potranno utilizzare liberamente gli avanzi di amministrazione per finanziare investimenti relativamente al 2018. Lo sblocco degli avanzi era atteso dopo le due sentenze della Corte Costituzionale che avevano colpito le regole del pareggio di bilancio sui conti degli enti locali. Nella circolare, che recepisce le sentenze, si legge che l’avanzo di amministrazione “rimane nella disponibilità dell’ente che lo realizza e non può essere oggetto di prelievo forzoso attraverso i vincoli del pareggio di bilancio”. Per Salerano si tratta di circa 100 mila euro, alcune di queste risorse saranno investite per il posizionamento di nuove telecamere in città, resosi necessario in seguito all’inasprimento di episodi vandalici sul territorio comunale. “Il 21 dicembre – spiega il sindaco Tea Enricoc’è stato l’ultimo consiglio comunale dell’anno e abbiamo approvato tutte le variazioni del bilancio. Si tratta di una cifra importante per un piccolo comune come il nostro. Sostituiremo 131 lampade dei pali della luce presenti in città, una spesa importante che guarda al futuro, nel corso degli anni risparmieremo molti soldi. In città, poi, ci sono già alcune telecamere ma abbiamo intenzione di potenziare il sistema, in particolar modo su tutti i punti di ingresso della città, così potremo verificare le auto che transitano sul nostro territorio”. Un controllo super dettagliato, infatti, alcune telecamere, potranno usufruire di una tecnologia super avanzata. “Due apparecchi – conclude il sindaco – nei punti d’ingresso della città registreranno anche con gli infrarossi, in questo modo, anche di notte, non avremo problemi a visionari i filmati”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VENARIA. In fiamme auto consigliere M5S, indagano i carabinieri

I carabinieri indagano sul rogo che, nella notte tra lunedì e martedì, ha distrutto l’auto …

CHIVASSO. Maria Cicconetti ha presentato il suo libro alla sezione UILDM “Paolo Otelli”

Nuova presentazione del libro “La foto che non c’è” per la scrittrice Maria Cicconetti. Stavolta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *