Home / Sport / Altri Sport / RUGBY. Il VII Rugby si prepara al derby col Cus Torino
Una fase di gioco del derby di andata tra Cus Torino e VII Rugby

RUGBY. Il VII Rugby si prepara al derby col Cus Torino

Le cifre parlano chiaro, il rugby piemontese sta bene. I dati parlano di un costante incremento di società e praticanti, dagli anni ’90 in poi. Frutto del buon lavoro di scouting alla base e all’ingresso (nel 2000) della nazionale maggiore nel club esclusivo del Cinque (ora sei) Nazioni. Sei Nazioni che sta diventando la più grossa criticità per il movimento ovale, con batoste a ripetizione (l’ultima, imbarazzante, a Roma con l’Irlanda) e la prospettiva nemmeno tanto remota di un “declassamento” nell’Europa B. Con il rugby piemontese che guarda con soddisfazione i dati e quello nazionale che riflette e si lecca le ferite in attesa di far visita all’Inghilterra, domenica tornano i campionati nazionali con un menu che in Serie B offre l’interessantissimo e quanto mai sentito derby tra VII Rugby e Cus Torino. Gara che assume i connotati di uno scontro al vertice: i cussini di Lucas D’Angelo guidano saldamente la classifica con dieci punti di vantaggio sui gialloblù di Andre Bester (ex della sfida insieme a molti giocatori). I settimesi dopo un girone di andata altalenante sembrano avere finalmente trovato il passo della scorsa stagione; il tecnico sudafricano per di più può ora disporre della rosa al completo, dopo il recupero dei vari infortuni. La tradizione che vuole via Cascina Nuova “fortino” inviolabile per l’avversario di turno, potrebbe essere lo stimolo giusto per segnare sul calendario la prima vittoria settimese nei derby con i cugini. Un esito favorevole ai padroni di casa non modificherebbe le posizioni i classifica; sarebbe tuttavia il modo migliore per consolidare la seconda piazza e mettere un po’ di pressione alla formazione cussina. All’andata vinse il Cus Torino per 23 a 16: le premesse per un match emozionante ci sono tutte. Appuntamento domenica al campo di via Cascina Nuova, con fischio di inizio alle 14.30.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

NUOTO. Festa grande Italia, Pellegrini d’argento nei 200

Federica Pellegrini continua a scrivere il suo libro da fuoriclasse assoluta e conquista l’argento nei …

NUOTO PARALIMPICO. Doppio record del Mondo gli Italiani per Gilli della Rari Nantes Torino

Tre medaglie d’oro e soprattutto due nuovi record del Mondo: non potevano andar meglio i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *